Corso di Yoga per Principianti (Passo Successivo)

Aumenta la tua fiducia nella pratica e scopri come fare yoga in totale autonomia.

princpianti-passo-successivo

Informazioni:

Durata: 22 giorni

Frequenza: Ogni 2 giorni

Livello: 1-2

Stile: Hatha, Yin, Yoga Nidra, Respirazione

Questo contenuto è riservato agli abbonati a Yoga n’ Ride.

Se hai già attivato un abbonamento, clicca qui per effettuare l'accesso a tutti gli esclusivi contenuti di Yoga n' Ride... compreso quello che stai guardando.

Se invece non fai parte ancora degli abbonati a Yoga n’ Ride, clicca qui per scoprire come attivare un abbonamento, ed accedere a tutte le lezioni, i corsi ed i programmi disponibili sul sito.

Presentazione del corso

Questo corso è ideale da seguire dopo aver completato il Corso Yoga per Principianti, ed è una ottima opportunità per rivedere ed approfondire alcuni aspetti importanti della pratica dello yoga.

Il corso è composto da 11 lezioni (e da 11 approfondimenti teorici), che ti permetteranno di approfondire alcuni aspetti importanti dell’esecuzione del Saluto al Sole, di scoprire o ripassare alcune delle respirazioni che riequilibrano il sistema energetico, e di comprendere la differenza tra i diversi stili di yoga.

Iscrivendoti al corso, riceverai una serie di interessanti approfondimenti sui temi trattati nel corso della lezione e la relativa lezione.

Sono certa che seguendo questo corso avrai modo di acquisire maggiore fiducia nella pratica, potrai comprendere un po’ meglio come strutturare la tua routine yoga in base alle tue esigenze, e continuare a fare yoga in autonomia ed in totale sicurezza.

E come sempre, nel caso avessi dei dubbi… io sono a tua disposizione, felicissima di poter rispondere alle tue domande.

Buona pratica, e buon divertimento!

Ecco i contenuti che fanno parte del corso:

Parte 1: Come fare il Saluto al Sole

In questa prima parte del corso approfondiremo e metteremo in pratica il famoso Saluto al Sole.

Si tratta di una tappa molto importante, che ti permetterà di sperimentare e di approfondire la coordinazione fra respiro e movimento, e che ti guiderà nell’utilizzo del respiro come strumento per scandire il ritmo della pratica.

Apprendere questa capacità ti aiuterà a sviluppare una maggiore consapevolezza del tuo corpo e delle posizioni e, nella quotidianità della pratica, ti aiuterà a capire se stai eseguendo correttamente le posizioni.

Inoltre, scopriremo come eseguire la respirazione del guerriero (ujjayi pranayama), e per poi praticarla assieme al Saluto al Sole.

Ecco le lezioni che fanno parte di questa terza parte del corso:

17 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

6 Saluti al Sole (Surya Namaskara)

Eseguiamo assieme 6 Saluti al Sole, nella versione classica dell’Hatha Yoga

27 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Saluto al Sole Hatha yoga (Surya Namaskara)

In questo video tutorial, ti spiego passo passo come eseguire il Saluto al Sole (Surya Namaskara).

20 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Riscaldamento con saluti al sole

Ecco qui una sequenza completa di yoga ideale da fare la mattina. Comprende alcuni asana di riscaldamento e la pratica di 3 saluti al sole guidati.

7 min. Tutti i Liv. Respirazione

La respirazione del guerriero (Ujjayi Pranayama)

In questo video vediamo come si fa la tecnica di respirazione Ujjay Pranayama, chiamata anche la respirazione dl vittorioso. Questa tecnica è molto utile per aiutarti a migliorare la flessibilità.

Parte 2: Principali respirazioni

In questa seconda fase del corso scopriremo come si eseguono alcune delle principali tecniche di controllo del respiro dello yoga. (Pranayama)

Si tratta di 3 respirazioni utilissime per riportare equilibrio psichico, che potrai utilizzare anche nella vita di tutti i giorni in funzione di come ti senti in un determinato momento.

Queste respirazioni infatti sono utilissime per ripristinare calma e pace mentale o per ricaricare le pile e ritrovare vitalità ed entusiasmo.

Ecco le lezioni che fanno parte di questa seconda parte del corso:

17 min. Tutti i Liv. Respirazione

La respirazione del Sole (Surya Bedha Pranayama)

In questa lezione faremo la respirazione del Sole, che serve a stimolare l’energia del canale energetico desto (Pingala). Ottima per ritrovare energia.

16 min. Tutti i Liv. Respirazione

La respirazione della luna

In questo video ti mostro come eseguire la respirazione della luna, una tecnica di Pranayama molto utile per calmare la mente!

13 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

La respirazione a narici alternate (Nadi shodhana)

Oggi ci dedichiamo alla tecnica di respirazione a narici alternate, essenziale per una buona salute e per raggiungere un equilibrio psico-fisico.

Parte 3: I diversi stili di Yoga

In questa terza parte del corso andremo alla scoperta di alcuni fra i diversi stili di yoga, nello specifico:

  • Hatha yoga
  • Yoga gentile
  • Yoga terapeutico
  • Yoga Nidra

Questo ti permetterà di comprendere le principali differenze tra uno stile e l’altro, e ti aiuterà a capire come scegliere lo yoga giusto al momento giusto per fare dello yoga una pratica personalizzata in base alle tue esigenze.

Ecco le lezioni che fanno parte di questa terza parte del corso:

68 min. Liv. 1 Hatha Yoga

Hatha Yoga Lezione completa

Questo lezione segue lo schema classico dell’Hatha yoga, e lavora su tutto il corpo e tutti i chakra.

44 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Yoga “gentile”

Lo Yoga Gentile è una tecnica che permette di lavorare molto in profondità e, attraverso un allungamento intenso e piacevole, di indurre un rilassamento mentale e fisico profondo.

40 min. Tutti i Liv. Yoga Nidra

Yoga Nidra con riscaldamento

In questa lezione faremo una tecnica di rilassamento profondo Yoga Nidra preceduta da alcune asana di riscaldamento

30 min. Liv. 1 Hatha Yoga

Stacca la spina

Questa sequenza di yoga, ti aiuterà a staccare la spina, è ideale da fare la sera quando rientri dal lavoro, dopo gli impegni della giornata oppure prima di andare a dormire per conciliare il sonno.

24 commenti su “Corso di Yoga per Principianti (Passo Successivo)”

  1. Ciao Laura, sono quasi giunta alla fine della parte sulle respirazioni, ho qualche dubbio però su come e quando usarle. Penso di non avere “mai” respirato con consapevolezza e infatti il Pranayama per me, finora, è stata la lezione più difficile. Io la mattina faccio sempre il Saluto al sole e nel pomeriggio un’altra lezione in base alle necessità o seguendo il corso. Ti chiedo: quando è meglio praticare il Pranayama? Quale respirazione è meglio eseguire? Posso farle sia la mattina che nel pomeriggio?Scusa la domanda scontata ma ho un po’ di confusione. Grazie mille come sempre 🙏🏻 Namastè 👋🏻

    Rispondi
    • Ciao Vanessa,
      grazie per il tuo commento, sarò felice di risponderti.
      In realtà il pranayama nello yoga, rappresenta un “passo successivo” rispetto agli asana. Anticamente infatti, veniva insegnato agli allievi solo quando erano in grado di padroneggiare bene le posizioni.
      Quindi, al momento, non ti preoccupare di dover integrare anche il pranayama nella tua pratica. In questa fase, è più che sufficiente che durante una lezione presti attenzione al respiro ed ogni tanto, esegui qualche ciclo di respirazione yogica completa. In questo modo acquisirai sempre più dimestichezza con il respiro ed avrai tutti i benefici di una respirazione corretta.
      Spero di esserti stata utile, buona continuazione,
      un abbraccio
      😊🙏🌟

      Rispondi
  2. Ciao Laura, ormai sono quasi alla fine di questo corso per principianti, che mi ha rapito quanto il primo. Volevo chiederti, come posso approfondire l’esecuzione dei bandha e delle posizioni di equilibrio che mi affascinano molto? Mi piacerebbe capire se sono adatti alla mia flessibilità/pazienza. Inoltre, come mi consigli di proseguire in generale dopo aver praticato più volte i tuoi corsi per principianti? Grazie e complimenti ancora per tutto ciò che hai reso possibile.

    Rispondi
  3. Ciao Laura ,sto seguendo passo passo il tuo corso e ti devo fare i complimenti per la competenza e la chiarezza . I 3 bandha riguardano la contrazione dei 3 diaframmi del corpo: quello della laringe nella gola, quello del diaframma toracico e quello del pavimento pelvico. C’è un analogia con la ginnastica ipopressiva? Dove si attivano i 3 diaframmi con una inspirazione a glottide chiusa dopo una espirazione completa? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Luca,
      grazie per la tua interessante osservazione. Tuttavia mi spiace tanto ma non conosco la ginnastica ipopressiva per cui non vorrei mai dirti una cosa per un’altra.
      Buona continuazione 😊🙏🌟

      Rispondi
  4. Grazie mille Laura per le tue pratiche, i tuoi consigli e l’entusiasmo che traspare da ogni tua lezione !
    Avevo iniziato a praticare yoga qualche anno fa, ma l’insegnante di allora non mi aveva fatto appassionare e addirittura quando non riuscivo a fare qualche posizione, interveniva anche con forza per farmi raggiungere la posizione perfetta … risultato … dopo un pò ho abbandonato il corso per timore di infortunarmi e ho ritenuto per tanto tempo (con grande rammarico) lo yoga una pratica non adatta a me
    Attualmente sto seguendo il tuo programma “yoga per principianti – passo successivo”, ma durante questo mese non credo di riuscire a seguire con costanza le lezioni dato che siamo in vacanza e ci sposteremo con il camper in varie località, quindi non sempre avrò a disposizione un posticino da ricavarmi per la pratica. Che esercizi potrei svolgere per fare comunque il mio pieno di benessere quotidiano ?
    Ti ringrazio tantissimo e NAMASTE !!!!

    Rispondi
    • Ciao Beatrice,
      Che bello, grazie per le tue parole. Mi fa molto piacere che hai scoperto una nuova dimensione di praticare yoga perché sono super convinta che lo yoga sia per tutti e sarebbe un peccato rinunciare ai suoi grossi benefici.

      Per quanto riguarda la pratica che puoi fare in vacanza, una opzione potrebbe essere il Saluto al Sole, però praticato con calma in quanto siamo nella stagione estiva e per mantenere l’elemento fuco sotto controllo, sarebbe meglio evitare pratiche troppo intense.

      In alternativa, puoi seguire le lezioni corte (quelle da 15 minuti) che mando settimanalmente ogni sabato (ma che trovi anche pubblicate nella tua area membri nella tabella “programma stagionale”) e fare quelle che vuoi in base al tempo che puoi dedicare alla pratica. Seguendo queste lezioni potrai ogni volta praticare qualcosa di differente ed avrai comunque la certezza di fare un lavoro bilanciato e completo su tutto il corpo ed in linea con le indicazioni stagionali.

      Spero di esserti stata utile, buona continuazione, un abbraccio grande e soprattutto, buona vacanza con il camper!

      Namaste

      😊🙏🌟

      Rispondi
  5. Ciao a tutti e ciao a Laura!
    Ho scoperto in lockdown le tue lezioni di yoga e sono veramente molto felice e soddisfatta: mi hanno letteralmente aiutata a non impazzire! Ho concluso da un po’ questo corso e quelli di Benessere fisico e mentale e contro lo stress. Volevo chiederti se c’era un percorso ideale tra i corsi per progredire di livello. Continuo a seguire le tue mail settimanali ma mi accorgo di aver quasi paura a fare alcune posizioni magari più avanzate perchè non sono sicura del livello raggiunto. Vorrei sfidarmi un po’ di più però.
    Ci sono lezioni o corsi di avvicinamento all’intermedio?
    Grazie 1000 di tutto, adoro il tuo approccio alla disciplina che è profondamente liberante!!!
    UN ABBRACCIO A TODOS!

    Rispondi
    • Ciao Simona,
      grazie mille per le tue parole, è molto gratificante sapere che ti stai trovando bene e che lo yoga ti stai appassionando tanto, yeah!

      Mi spiace ma al momento non abbiamo un corso intermedio però abbiamo un Corso Principianti Passo Successivo, nel quale vengono approfonditi alcuni aspetti pratici (come il saluto al sole) e teorici. Trovi i dettagli di questo corso, al seguente link:

      https://pro.yoganride.com/corsi-completi/corso-yoga-principianti-passo-successivo/

      Inoltre, considera che il programma stagionale va benissimo anche nel tuo caso e ciò che potresti fare, se hai dei dubbi o difficoltà riguardo ad alcune posizioni, è semplicemente evitare di farle scegliendo in alternativa, una posizione di rilassamento come: la posizione del bambino.

      Inoltre, potrebbe esserti utile consultare i video tutorial delle singole posizioni che trovi nella pagina Lezioni di yoga, utilizzando l’apposito filtro: obiettivo: come fare.

      Spero di esserti stata utile, ti mando un abbraccio grandissimo e per qualsiasi cosa, sono sempre qui!
      Namaste

      Rispondi
  6. Ciao Laura,

    innanzitutto grazie mille per questa meravigliosa scoperta! Mi sono iscritta da due settimane e trovo le tue lezioni fantastiche, ben strutturare e semplici da capire.

    Ho appena iniziato oggi il “Corso per principianti, Passo successivo” e siccome avendo in questa quarantena molto tempo vorrei iniziare anche il Corso per la Primavera in comtemporanea. La mattina vorrei portare avanti il Corso per principianti e il pomeriggio procedere con le lezioni per la Primavera. Dici che fare due lezioni al giorno potrebbe essere troppo impegnativo a livello energetico o posso procedere?

    Inoltre volevo chiederti se è possibile trovare una lezioni sul saluto alla luna.

    Grazie ancora per il tuo aiuto!

    Namastè!

    Eleonora

    Rispondi
    • Ciao Eleonora,
      wow, che bello percepire tanto entusiasmo, sono molto contenta che ti sta piacendo fare yoga assieme.

      Per quanto riguarda la tua domanda, puoi tranquillamene fare due lezioni al giorno. L’importante è che non le esegui una di fila all’altra però se come mi hai detto hai intenzione di farne una la mattina e l’altra al pomeriggio sera, va benissimo.

      Inoltre, per quanto riguarda le lezioni della primavera, ti consiglio di seguire quelle che sto mandando regolarmente ogni sabato in quanto, oltre che ad essere specifiche per la stagione in corso, lavorano energeticamente (attraverso i chakra) per affrontare al meglio la situazione che stiamo vivendo tutti quanti e quindi sono utili per aumentare la nostra capacità di adattamento e per avere sostegno.

      Infine, trovi un video con il saluto alla luna a questo link: https://pro.yoganride.com/video/come-fare-il-saluto-alla-luna/

      Spero di esserti stata utile,
      buona continuazione, besitos & Namaste 🙏🏻🤗

      Rispondi
  7. Ciao Laura,
    grazie per i bei corsi, che mi stanno aiutando a fare esercizio in maniera sana durante la quarantena.
    Sto facendo yoga tutti i giorni, nel giro di pochissimo ho finito il corso principianti e anche il passo successivo.
    Ora mischio un pò di lezioni diverse, ho cominciato anche a farne qualcuna di livello intermedio (la mezzaluna è difficilissima, ma la adoro).
    Volevo chiederti, non trovo un corso per quanto riguarda il livello avanzato.
    Non che lo voglia cominciare ora, prima voglio seguire altri programmi, per esempio quello della flessibilità, che voglio fare tutto, ma mi piacerebbe avere un corso avanzato da mettere come obiettivo da raggiungere, quando sarò pronto.
    Forse non lo trovo io nel sito, me lo puoi indicare?

    Rispondi
  8. Ciao, mi sn iscritta e abbonata oggi in quanto curiosa ed interessata a intraprendere un percorso yoga.
    Non capisco come si svolge in corso… cioè vedo che ci sono 3 fasi .
    Nella prima ci sono 4 video nella seconda 3 e nella terza 4 video… devo farne uno ogni giorno? Da quale si inizia.?

    Rispondi
    • Ciao Stefania,
      grazie per il tuo commento, sono felice di poterti aiutare.

      Per iniziare un percorso da zero, puoi iscriverti al corso principianti.
      Nella pagina del corso trovi tutte le indicazioni per comprendere come si svolge. Iscrivendoti al corso, per comodità riceverai una lezione ogni 4 giorni ma se vorrai potrai farne anche una al giorno.

      Una volta iscritta, riceverai gli approfondimenti teorici e tutte le indicazioni che ti aiuteranno a capire come proseguire.
      Se dovessi avere ulteriori dubbi, non esitare a contattarci, saremo felici di poterti aiutare.

      Buona continuazione 🙂

      Rispondi
  9. Ciao Laura mi trovo a scrivere tra i commenti dopo aver completato con soddisfazione anche questo corso per principianti il passo successivo! Temevo che non sarei riuscita ad essere costante ed invece mi sono appassionata alla pratica in alcuni esercizi sono già migliorata in altri mi ci vorrà più tempo ma noto già diversi benifici sento le braccia più forti e la schiena meno dolorante rispetto a quando non praticavo, spero non siano solo mie impressioni dovute all’entusiasmo 🙂 ora non mi resta che scegliere il prossimo corso quale mi consigli? Io sarei tentata di fare quello sulla flessibilità perché in alcune pose come la pinsa sono davvero molto rigida che ne pensi? Altrimenti?
    Infine avrei una domanda sulla pratica: in genere la faccio di mattina a stomaco vuoto ma almeno un tè devo berlo prima di praticare altrimenti mi gira la testa, pensi possa andar bene? Potrei mangiare anche qualcosina magari un biscotto o è meglio di no?
    Grazie mille per questo splendido servizio che hai creato!
    Namaste

    Rispondi
    • Ciao Bene,
      grazie mille per le tue parole e complimenti per la tua costanza!

      Sono particolarmente felice di sapere che lo yoga sta già dando i suoi benefici. Ti assicuro che non si tratta solo dell’entusiasmo del momento… anche io, dopo molti anni di pratica continuo a percepirli, ed è una sensazione meravigliosa.

      Per rispondere alla tua domanda, considera che ci sono diversi modi per proseguire ed il programma della flessibilità potrebbe essere una buona opzione. Se trovi che quel programma ti ispira, significa che è la cosa giusta per te 😉

      Mentre, per quanto riguarda la pratica a stomaco vuoto, considera che anche se bevi un bicchiere di tè e mangi un biscotto, non succede nulla.
      Ti confesserò che a volte anche a me capita di mangiare qualcosina prima della pratica.
      Anche perchè, se senti il bisogno di mangiare qualcosina per evitare capogiri, allora è meglio mangiare. Il tuo corpo sa esattamente ciò di cui hai bisogno ed imparare ad ascoltarsi è la chiave per trovare il proprio equilibrio.

      Spero di esserti stata utile, buona continuazione e ci vediamo alla prossima!
      Namaste??

      Rispondi
  10. Ciao Laura, ho terminato anche il “corso per principianti passo successivo”. Sono veramente entusiasta, non riesco più ad uscire di casa al mattino se non ho fatto qualche minuto di yoga e per una persona poco costante come me è veramente un traguardo. Grazie Laura mi sembra di averti nella stanza con me quando pratico. Continua così, sei veramente coinvolgente.
    Grazie

    Rispondi
    • Ciao Patrizia,
      super grazie per le tue parole e che bello percepire il tuo entusiasmo!
      Complimenti per la tua costanza, ti assicuro che è un grandissimo traguardo… avanti così che la parte più difficile ormai l’hai superata.
      Spero di poter srotolare il tappetino assieme ancora per molto tempo.
      Buona continuazione, un abbraccio & Namaste ???

      Rispondi
  11. Ciao Laura!Ho visto che questo corso contiene 11 lezioni é dura 3settimane.Questo vuol dire che non e consigliato di farlo ogni giorno?Si fa ogni 2 giorni?E poi volevo chiedere per prima e seconda parte dove lezioni durano poco posso raggiungere anche di lezioni singole?Perché in questo mese io ho fatto ogni mattina mezz’ora di yoga.E ho reso conto che mi fa molto bene

    Rispondi
    • Ciao Vaska,
      considera che per comodità abbiamo predisposto che iscrivendoti al corso passo successivo principianti riceverai le mail ogni 2 giorni ma se vuoi puoi anche seguirlo facendo una lezione al giorno.

      Inoltre, quando ci sono le lezioni corte, puoi aggiungere altre lezioni lunghe a tua scelta.

      Spero di esserti stata utile, buona continuazione e ci vediamo alla prossima 🙂

      Rispondi
  12. Ciao Laura, è tutto ok ed il corso è ben fatto e stimolante…..però mi chiedo….dato che soffro di ipertensione le lezioni riguardanti il saluto al sole mi possono creare problemi?

    Rispondi
    • Ciao Emanuela,
      grazie per il tuo interesse e per le tue parole.
      Per quanto riguarda l’ipertensione, il saluto al sole può essere eseguito però va fatto con un ritmo moderato, cioè con molta calma.
      La pratica dello yoga in generale dovrebbe essere fatta evitando transizioni veloci dalla posizione seduta oppure a terra, alla posizione in piedi. Inoltre, andrebbero evitate le posizioni invertite.
      Infine, se può interessarti, nella pagina lezioni, selezionando attraverso l’apposito filtro: Stile di yoga : Yoga terapeutico, trovi una speciale lezione di yoga per l’ipertensione.
      Spero di esserti stata utile, buona continuazione e ci vediamo alla prossima! Namaste ???

      Rispondi
      • Ciao Laura, ormai sono quasi alla fine di questo corso per principianti, che mi ha rapito quanto il primo. Volevo chiederti, come posso approfondire l’esecuzione dei bandha e delle posizioni di equilibrio che mi affascinano molto? Mi piacerebbe capire se sono adatti alla mia flessibilità/pazienza. Inoltre, come mi consigli di proseguire in generale dopo aver praticato più volte i tuoi corsi per principianti? Grazie e complimenti ancora per tutto ciò che hai reso possibile.

        Rispondi
  13. Un corso che consiglio a tutti, non solo ai principianti. Per chi pratica da più tempo è un bel ripasso e un approfondimento di Asana e Pranayama. In fondo nello Yoga si è sempre principianti…non si finisce mai di imparare e migliorare ?

    Rispondi

Lascia un commento