La respirazione del guerriero (Ujjayi Pranayama)

Respira come un guerriero spavaldo!

Durata: 7 min
Livello: Tutti i liv.
Stile Yoga: Hatha Yoga

Presentazione lezione

In questo video vediamo come si fa la tecnica di respirazione Ujjayi Pranayama.

Questa tecnica è molto importante, perché ha numerosi benefici ma anche perché Ujjayi Pranayama potrebbe aiutarti a rendere la tua lezione di yoga davvero efficiente e potrebbe aiutarti a migliorare la flessibilità.

Attraverso questo respiro infatti, è possibile allungare profondamente i muscoli e migliorare notevolmente la propria flessibilità.

Ti consiglio di provare ad imparare ad utilizzarla durante tutto il corso di una sequenza di yoga.

All’inizio potrebbe risultarti difficile farlo, per cui, se così dovesse essere, non preoccuparti perché è assolutamente normale, come tutte le cose, è solo una questione di pratica ed esercizio.

Risorse utili:

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

10 min Tutti i Liv. Mudra

Brahma mudra

E’ una pratica adatta a tutti, la si può fare in qualsiasi momento, anche prima di una lezione di yoga e/o meditazione.

40 min. Tutti i Liv. Yin Yoga

Yin yogASana

Questa lezione che si chiama YogASana, un gioco di parole tra Asana e Sana che significa sanare, nel senso di guarire delle ferite emotive.

10 min Tutti i Liv. Respirazione

Respirazione antistress

In questo video faremo degli esercizi di respirazione molto semplici ma super efficaci per contrastare ansia, stress e nervosismo.

6 commenti su “La respirazione del guerriero (Ujjayi Pranayama)”

  1. Ciao Laura,
    il tuo sito mi ha davvero stupito! finalmente uno stimolo per iniziare a fare yoga con il giusto tempo, in sicurezza e con un percorso davanti!
    Ho gustato il corso principianti (super!) e ripetuto qualche passaggio; volevo chiederti, la respirazione completa yogioca o quella del vittorioso o altre, si applicano ad ogni posizione durante un flow? O si alternano a quella spontanea dal naso?
    Non so bene quale applicare. E poi in quella del vittorioso é normale sentire tensione a livello di corde vocali?
    Ultimissima domanda… come si riesce a concentrarsi, respirare, mantenere una posizione e in più i muscoli del viso rilassati?! Ho la mandibola costantemente serrata e la fronte aggrottata.
    Grazieeeee

    Rispondi
    • Ciao Annamaria,
      Che bello grazie per le tue parole, mi fa davvero piacere di averti dato lo stimolo per iniziare questo percorso e che ti sta piacendo.

      La respirazione yogica completa idealmente andrebbe applicata nel corso di tutta la lezione (a parte il rilassamento finale ed eventuali flussi dinamiche come il saluto al sole nel quale situò applicare la respirazione del vittorioso).

      Comunque, ti assicuro che è assolutamente normale perdere per strada la respirazione yogica completa, specialmente quando si comincia a fare yoga in quanto il corpo si deve riabituare piano piano a respirare partendo dalla pancia.

      Quindi, non ti preoccupare, cerca solo di fare ciò che puoi, ma la cosa importante è non forzare la respirazione. Inizialmente puoi concentrarti sulle sensazioni delle posizioni poi, ogni tanto nel corso delle sequenze, specialmente nelle posizioni più statiche e di rilassamento (come il bambino) puoi portare l’attenzione al respiro e fare un po’ di respirazione yogica completa

      Per quanto riguarda la respirazione del vittorioso solitamente viene utilizzata nei flussi dinamici come nel saluto al sole. Se avverti tensione nelle corde vocali, potrebbe essere che stai cercando di chiudere eccessivamente la glottide. Anche in questo caso prova a fare solo una leggera chiusura della glottide e se il problema dovesse persistere allora al momento è meglio evitare di farla.

      Infine, ti assicuro che è assolutamente normale contrarre la mandibola e mantenere i denti serrati. Anche in questo caso si tratta solamente di esercizio e pratica. Vedrai che con il tempo ti risulterà più facile fare tutte le cose assieme.

      Nel frattempo ti consiglio di non avere fretta e di goderti il viaggio imparando piano piano a conoscere il tuo corpo, amandolo e rispettando i suoi limiti.

      Spero di esserti stata utile, buona continuazione,
      Un abbraccio 😊🙏🌟

      Rispondi
  2. Ciao Laura! Fatta prima lezione Principianti,passo successivo Ujjayi Pranayama…Complimenti!
    Sai una cosa? Mi sono accorta che nella mia pratica sia Yoga che meditativa, ho sempre avuto la tendenza ad avere un respiro mooolto rumoroso e questo mi ha sempre aiutato a mantenere la concentrazione! Buffo!
    Un abbraccio ed una buona giornata

    Rispondi
    • Ciao Greta,
      wow, che bella associazione! Finalmente ora tutto ha un senso, facevi già yoga in modo spontaneo 🙂
      Buona continuazione, un abbraccio 😊🙏

      Rispondi
  3. Bellissima spiegazione!! Ho avuto un solo problema ? il mio cane pensava fosse il momento coccole, quindi ho effettuato tutta le respirazione con lui in braccio ? è stato ancora più rilassante ?

    Rispondi
    • jajajaj fantastico Anna!
      Un abbraccio, anche al tuo cucciolo ???

      Rispondi

Lascia un commento