La respirazione del Sole (Surya Bedha Pranayama)

Una lezione che lavora sull’energia di Pingala…

Durata: 17
Livello: Tutti
Stile: Respirazione

Presentazione lezione

La respirazione inizia al minuto 6:40

In questa lezione faremo la respirazione del Sole, ovvero Surya bedha (o bedhana) pranayama.

E’ un tipo di respirazione che stimola l’energia del canale energetico destro (Pingala) ed è quindi adatta se hai bisogno di ritrovare vitalità, voglia di fare, entusiasmo.

E’ particolarmente utile anche per migliorare la digestione e per accelerare il metabolismo. Favorisce inoltre la perdita di peso.

Ad ogni modo ti consiglio di non esagerare con questa respirazione, perché è importante ricordare che entrambe le energie del corpo, cioè quella del sole e della luna, o maschile e femminile, o anche attiva e passiva, devono essere bilanciate.

Per bilanciare queste energie puoi dedicarti alla respirazione della luna (Chandra bedha pranayama) oppure alla respirazione a narici alternate (Anuloma viloma pranayama).

La lezione inizia con un riscaldamento delle “anche” per prepararle alla posizione seduta.

Benefici di Surya Bedha Pranayama:

  • Attiva il corpo e le funzioni corporee, aumenta l’energia (prana) e la vitalità.
  • Favorisce il percorso di diminuzione del peso.
  • Accresce il calore nel corpo e la capacità digestiva.
  • Calma e rinvigorisce i nervi.
  • E’ molto efficace per combattere la depressione.
  • Aiuta a ridurre l’ansia e lo stress.
  • Pulisce i seni nasali.

Surya Bedha Pranayama stimola l’attività fisica, è quindi utile da fare anche prima dello sport per aumentare l’energia!

Cose importanti da sapere:

  • Non praticare mai Surya Bedha Pranayama dopo i pasti, perché le energie del corpo sono già impegnate nel processo di digestione…meglio aspettare e fare una cosa per volta.
  • Se non ti senti a tuo agio quando trattieni il respiro, esegui Surya Bedha senza ritenzione. E’ comunque efficace.
  • Surya Bedha Pranayama fa bene anche se ti trovi in dolce attesa, ma ricordati che le ritenzioni del respiro non dovrebbero essere eseguite in gravidanza. Esegui quindi la pratica senza trattenere il respiro.
  • La respirazione dovrebbe essere piacevole. Non dovresti avvertire la sensazione di bisogno d’ossigeno o altro, se per qualunque ragione non dovesse esserlo, semplicemente evita di farla.
  • Le persone che hanno subito interventi chirurgici addominali, operazioni al cuore, o operazioni chirurgiche al cervello, dovrebbero consultare il medico prima di eseguire questa respirazione.

Risorse utili:

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

20/30 Tutti Hatha Yoga

Puliti dentro, belli fuori

Questa lezione è ideale per stimolare i reni ed il sistema circolatorio e linfatico.

20 Tutti Hatha Yoga

Buongiorno Kapha Dosha

Se “sei un Kapha”, probabilmente desideri una pratica leggera e tranquilla… tuttavia potrebbe essere più vantaggioso provare una lezione più attiva

15/30/50 Tutti Yin Yoga

Yin yoga per la primavera

Questa lezione è ideale da fare nelle serate primaverili ed anche nei momenti in cui senti il bisogno di un rilassamento profondo.

2 commenti su “La respirazione del Sole (Surya Bedha Pranayama)”

  1. Buongiorno Laura, ho iniziato questa settimana la pratica per equilibrare mulhadara e stamani ho iniziato la respirazione del Sole ( ottima) . Posso associare le 2 pratiche? E la meditazione dei chakra posso farla nel pomeriggio? Grazie 🙏

    Rispondi
    • Buongiorno Elena,
      Grazie per il tuo commento, m sarò felice di risponderti 🙂

      In realtà, per una questione energetica sarebbe preferibile evitare di fare due pratiche una di seguito all’altro di posizioni di yoga. Se vuoi approfondirne questo argomento, ti consiglio di guardare il video: Yoga: ecco 12 errori da evitare

      Per quanto riguarda la meditazione e le tecniche di respirazione invece, puoi sempre abbinarle ad una pratica di posizioni facendole sia prima che dopo.

      Quindi, se ho ben capito la tua intenzione sarebbe eseguire la respirazione del sole + pratica posizioni e nel pomeriggio la meditazione. Se così fosse, considera che va benissimo!

      Spero di esserti stata utile e per qualsiasi cosa, sono sempre quim, felice di poterti accompagnare in questo straordinario viaggio.
      Buona continuazione, un abbraccio
      & Namaste

      Rispondi

Lascia un commento