Mudra disintossicante

Uno speciale Mudra per disintossicare la mente

Durata: 10/20/30
Livello: Tutti
Stile: Mudra

Presentazione lezione

Secondo l’ayurveda per mantenere equilibrio fra gli elementi di cui siamo composti, ed evitare di sbilanciare i Dosha, è importante praticare seguendo il ritmo delle stagioni.

Questa minipratica è ideale da fare durante la stagione autunnale, e comprende asana e respirazioni ideali per questo periodo dell’anno.

Per saperne di più su come praticare yoga durante la stagione autunnale, puoi leggere l’articolo:
Yoga e ayurveda per l’autunno

Per saperne di più sul programma di yoga per ogni stagione, puoi dare un’occhiata a questa pagina:
Yoga per tutte le stagioni

15-giorni-free

Accedi GRATIS per 15 giorni a tutti i contenuti riservati di Yoga n' Ride

Questo abbonamento ti garantisce accesso illimitato, per 15 giorni, a tutte le lezioni, i programmi e gli esclusivi approfondimenti settimanali disponibili su Yoga n’ Ride.

Lo puoi attivare (una sola volta) senza bisogno di inserire alcun metodo di pagamento.

Al termine del perido di prova potrai decidere senza vincoli se attivare o meno uno dei nostri abbonamenti a pagamento.

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

10/20/30 Tutti Meditazione

Meditazione: connettersi con l’energia dell’estate

Durante questa meditazione, ci immergeremo nell’energia vibrante di questa stagione per rinnovare corpo e mente.

20/30 Tutti Hatha Yoga

Puliti dentro, belli fuori

Questa lezione è ideale per stimolare i reni ed il sistema circolatorio e linfatico.

20 Tutti Hatha Yoga

Buongiorno Kapha Dosha

Se “sei un Kapha”, probabilmente desideri una pratica leggera e tranquilla… tuttavia potrebbe essere più vantaggioso provare una lezione più attiva

32 commenti su “Mudra disintossicante”

  1. Grazie infinite Laura per questa pratica, attraverso la quale ho sperimentato una profonda connessione col mio essere e un senso di pace, che finalmente arriva dopo un grande lavoro su me stessa.
    Ho praticato yoga per 5anni con un’insegnante qualificata, poi ho lasciato e continuato per conto mio, ma sempre alla ricerca di un’insegnante che risuonasse col mio essere; ho provato a seguire lezioni, cambiato insegnanti, ma nessuno che sentissi davvero come “giusto”; sono passati due anni e alla fine sono approdata qui, ed ecco che magicamente tutto si è incastrato.
    Quindi, Ti ringrazio anche per essere con me sulla strada che sto percorrendo. Namaste 🙏

    Rispondi
    • Buongiorno Samantha,
      Ti ringrazio tantissimo per le tue parole gentili. È davvero super gratificante sapere che hai trovato ciò che stavi cercando e di poter proseguire questo cammino assieme.
      Per qualsiasi cosa, sono qui, felice di poterti accompagnare in questo bellissimo viaggio.
      Un abbraccio grande e ci vediamo alla prossima!
      😊🙏🏼

      Rispondi
  2. Ciao Laura, bellissimo!! È possibile sapere il nome della Mudra? Grazie ♥️🙏

    Rispondi
    • Ciao Simona,
      questo mudra è tratto dal libro “Mudra: lo yoga delle mani” di Gertrud Hirshi, ma nel libro stesso viene chiamato nello stesso nome senza riportarne il corrispondente sanscrito.
      Buona continuazione, un abbraccio & Namaste

      Rispondi
  3. Ciao Laura, ho appena fatto la lezione detox per intestino e stomaco (e a seguire il mudra). Mi sento meglio, soprattutto con le torsioni e pensavo che, non essendo la lezione troppo impegnativa fisicamente, forse la si può praticare tutti i giorni per 1 settimana, per avere il beneficio per questi organi ahimè un po’ malandati per lo stress. O è troppo?
    Grazie, sei molto brava e simpatica, anche nelle lezioni soft sai dare carica e gioia di vivere. Grazie

    Rispondi
    • Ciao Patrizia,
      che bello, mi fa molto piacere che ti senti meglio e complimenti per il tuo impegno.
      Ti confermo che questa lezione la puoi praticare anche quotidianamente per una settimana.
      Buona continuazione, anzi, buon detox e un abbraccio grande 🙏

      Rispondi
  4. Ciao Laura riesco ad eseguire il mudra solo con la sin ,la dx piega l indice e mi viene dolore alla spalla che stranezza!Ho continuato solo con la sin.Grazie alla prossima

    Rispondi
    • Ciao Franca,
      molto probabilmente il dolore alla spalla che hai sperimentato, è causato dal fatto che tutto il corpo è connesso tramite il tessuto connettivo.
      Questo significa che se abbiamo una tensione in una parte del corpo, il dolore si può manifestare in un’altra.
      Per questo motivo ipotizzo che la tensione provocata dalle dita (forse per mancanza di flessibilità o perchè le hai premute eccessivamente), abbia causato tensione che poi si è riflessa nella spalla.
      Per ovviare il problema, potresti provare a fare il mudra lasciando le dita morbide quindi evitando di fare pressione, oppure semplicemente visualizzando di farlo con la mano che ti fa male senza farlo fisicamente.
      Spero di esserti stata utile, buona continuazione, un abbraccio & Namaste 😊🙏💖

      Rispondi
    • Ciao Laura! Grazie perché ogni mattina mi dai L opportunità di rigenerarmi con un qualcosa di diverso! Grazi grazie. Tutto meravigliosamente semplice ma fatto con il cuore 🙏

      Rispondi
      • Ciao Francesca,
        grazie a te per le tue parole, è molto gratificante sapere che ti stai trovando bene.
        Buona continuazione, un abbraccio 😊🙏🌟

        Rispondi
  5. Ciao Laura, facendo il Mudra mi è venuta una botta di caldo… a ondate…. è collegato secondo te o è un caso?

    Rispondi
    • Ciao Elena,
      non escludo che, grazie al mudra, potrebbe essere stata una reazione del corpo perchè, aumentando la temperatura, il corpo inizia a sudare e così facendo, viene favorita l’eliminazione delle tossine attraverso la pelle.
      Buona continuazione, un abbraccio 😊🙏💖

      Rispondi
  6. Grazie Laura, ogni volta che pratico questo mudra mi commuovo, sarà l’effetto della disintossicazione 🙂🙏

    Rispondi
    • Ciao Michela,
      wow, fantastico! Oltre che liberare tossine, ti aiuta anche a liberare le emozioni, è una bella scoperta!
      Buona continuazione, un abbraccio 😊🙏💖

      Rispondi
  7. Grazie Laura per questa pratica
    Adesso so come affrontare la primavera 😊😊😊😊

    Rispondi
    • Grazie a te Filippo,
      buona primavera! 🙏😊

      Rispondi
  8. Grazie Laura, non avevo mai provato il Mudra,soffro di ansia ed agorafobia, i tuoi esercizi mi stanno molto aiutando,grazie

    Rispondi
    • Ciao Donatella,
      grazie mille per il tuo commento, mi fa molto piacere che lo yoga ti stia aiutando. Personalmente adoro i mudra perchè sono potentissimi, semplici e sopratutto funzionano!
      Buona continuaione, ne approfitto anche per augurarti buona Pasqua, un abbraccio ???

      Rispondi
  9. Grazie Laura! stupendo, mi ha lasciato una serenità che non ti posso descrivere… ti ringrazio per tutti questi regali…. non vedo l’ora di praticare il mudra del desiderio…..
    buona giornata
    namaste’ ?

    Rispondi
    • Ciao Cristina,
      wow, mi fa piacere che ti sei sentita così, fantastico! Significa che hai praticato benissimo, complimenti.

      Buona continuazione e ci vediamo alla prossima besitos & Namaste ???

      Rispondi
  10. Grazie mille, questa pratica mi è piaciuta molto.
    Io che nn sono così disciplinata e un po dolorante, penso che riusciró a farla.
    Quante volte a settimana conviene farla?

    Grazie
    Angela C.

    Rispondi
    • Ciao Angela,
      grazie per il tuo commento. Considera che i mudra (tutti), possono essere eseguiti anche 2-3 volte al giorno per ottenere grandi benefici.
      Però, ti consiglio di prenderti un impegno che sai che possa essere facilmente rispettabile, che sia una volta al giorno oppure ogni 3 giorni e di cercare di mantenerlo.
      Buona continuazione, ci vediamo alla prossima ???

      Rispondi
  11. Ciao Laura!
    Ascolta, è la seconda volta che pratico la lezione detox per l’intestino, avendo in questi giorni un attacco di colon irritabile con problemi di stipsi, e faccio seguire il mudra. Stavolta non sono riuscita a finire perché mi è salito il pianto all’improvviso. È normale secondo te?

    Rispondi
    • Ciao Eleonora,
      grazie per il tuo commento, sarò felice di risponderti.
      La realtà è che ciò che ti è successo è una cosa bellissima e significa che hai praticato bene 🙂
      Lo yoga infatti, oltre a livello fisico e mentale, funziona anche a livello emozionale. Capita spesso infatti di scoppiare a piangere durante o dopo una seduta di yoga poichè lo yoga aiuta a liberare le emozioni.
      Per cui non preoccuparti, è assolutamente normale ed è positivo. In genere, dopo il pianto ci si sente super bene, come se ci scrollassimo dei pesi dalle spalle.
      Spero di esserti stata utile e ne approfitto anche per farti i nostri migliori auguri di buon anno. Un abbraccio & Namaste ???

      Rispondi
      • Sempre gentilissima, Laura, grazie!

        Rispondi
        • Auguri di buon anno e grazie per questa splendida opportunità che mi ha dato!

          Rispondi
          • Grazie Eleonora,
            auguro anche a te uno straordinario anno nuovo! Visto che ti piacciono i mudra, credo che potrebbe interessarti una nuova lezione ideale da fare per iniziare l’anno nuovo, si chiama: il mudra del desiderio, ecco qui il link per accedere alla pratica:
            https://pro.yoganride.com/video/mudra-del-desiderio-kubera-mudra/
            Buona continuazione, un abbraccio & namaste ???

        • Ciao Eleonora,
          grazie a te per il tuo interesse 🙂
          Buona continuazione, un abbraccio & namaste ???

          Rispondi
  12. Questo, insieme a quello del
    Desiderio sono i miei mudra preferiti….li faccio appena posso e mi regalano tanta pace!

    Rispondi
    • Ciao Cristina,
      evvaiiii, devo confessarti che sono anche i miei prefertiti (specialmente quello del desiderio, è una bomba)!
      Mi fa piacere che anche a te regalino una sensazione di pace.
      Buona continuazione e alla prossima 🙂

      Rispondi
  13. Mi è piaciuto davvero molto, è super positivo!! Ci voleva, grazie Laura! 🙂

    Rispondi
    • Grazie Nadia, mi fa piacere che ti sia piaciuto :))) Buona continuazione

      Rispondi

Lascia un commento