Libera l’energia!

Una lezione speciale per liberare l’energia che è dentro di noi

Durata: 40 min
Livello: Tutti i liv.
Stile Yoga: Hatha Yoga

Presentazione lezione

Chi ben comincia è a metà dell’opera… dicono!

Per preparare al meglio il corpo e la mente al programma e alle prossime lezioni, in questa pratica inizieremo a scogliere le articolazioni del corpo.

Moltissime persone hanno le articolazioni del corpo rigide: spalle, collo, caviglie, anche ecc…

Secondo lo yoga, quando le articolazioni sono rigide significa che c’è un ristagno di energia nel corpo, quindi, per permettere il libero scorrere di questa energia, è indispensabile mantenere le articolazioni flessibili.
Per tutti questi motivi, ricordati ogni tanto di fare qualche rotazione con le caviglie, polsi, collo….anche durante il corso della giornata. In questo modo aiuterai il tuo corpo a sbloccare i “blocchi” energetici.

Durante la pratica, cerca di sistemare le posizioni in modo che siano comode e sentiti libero di modificarle in funzione delle tue esigenze.

Prima di Iniziare:

Ricordati che non esiste la posizione perfetta, e ogni corpo ha i propri limiti, per cui sii gentile con il tuo corpo e non forzare mai le posizioni.

Se durante l’esecuzione degli asana percepisci dolore, sentiti libero di aggiustare la posizione in funzione delle tue esigenze, oppure evita di fare la posizione.

Durante le classi di yoga si inspira ed espira solo attraverso le narici… questo chiaramente se ti è possibile.Yoga si fa a stomaco vuoto!

Buona pratica
Enjoy 😉

Come faccio ad accedere alla lezione?

Se sei un abbonato a Yoga n’ Ride, hai già accesso illimitato a questa lezione. Accedi e poi torna su questa pagina per visualizzare il video della lezione.

Se invece non hai ancora attivato un abbonamento a Yoga n’ Ride, puoi dare un’occhiata a questa pagina, dove trovi tutte le informazioni utili a capire come funziona l’abbonamento al sito, ed a scoprire tutti i fantastici contenuti che abbiamo pronti per te.

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

17 min. Liv. 2 Hatha Yoga

Energia di libertà

Questa sequenza è ideale da fare al mattino per iniziare la giornata con energia, vitalità ed una bella sensazione di leggerezza.

25 min. Tutti i Liv. Yoga Nidra

Yoga nidra: grotta del cuore

In questo rilassamento guidato faremo un bel viaggio all’interno del nostro cuore.

36 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Calore, resistenza, radicamento

Questa sequenza aiuta a generare calore nel corpo, aumentare la resistenza fisica ed il radicamento.

36 commenti su “Libera l’energia!”

  1. Magnifico modo per iniziare la giornata. Troppo bella la posizione del ” bicchiere di tè “!!! Grazie

    Rispondi
    • Ciao Rossella,
      grazie per le tue parole, è molto gratificante sapere che ti sia piaciuta.
      Buona continuazione & Namaste 🙏

      Rispondi
  2. APPENA ESEGUITA LA PRIMA LEZIONE…MOLTO BELLA…

    Rispondi
    • Ciao Dalmo,
      grazie a te, buona continuazione!

      Rispondi
  3. Ciao Laura, molto bella questa lezione dove si muovono tutte le articolazioni è stata piacevole e rilassante!!!

    Rispondi
    • Ciao Michela,
      fantastico, buona continuazione!

      Rispondi
  4. Grazie, molto bella. per me eccezionale, considerato che soffro di ipereKplessia, una patologia rara detta anche sindrome dei sussulti. Non occorre che tu mi risponda, sono felice di fare yoga con te.

    Rispondi
    • Grazie Virginia,
      E’ molto gratificante sapere che ti sia stata utile,
      Un abbraccio! 😊🙏💖

      Rispondi
  5. Ho appena finito e mi sento veramente più fluida .. in seguito alla pratica ho fatto la meditazione della gratitudine.. il mio problema è che a volte per motivi su cui non mi dilungo, mi trovo a praticare in luoghi molto piccoli .. ci sono delle lezioni per queste situazioni? Grazie

    Rispondi
    • Ciao Catia,
      mi fa molto piacere che questa lezione ti abbia fatta sentire più fluida.
      Per questo riguarda la tua domanda, è davvero difficile rispondere poichè dipende dalla motivazione per la quale ti trovi a praticare in questi luoghi.
      La cosa importante comunque è che, indipendentemente da dove pratichi, tu ti senta a tuo agio. Lo spazio che dedichi allo yoga è importantissimo e deve essere un ambiente che ti faccia sentire bene, protetta ed al sicuro.
      Se ti va, puoi anche contattarmi in privato a questo indirizzo [email protected].
      Spero di esserti stata utile, buona continuazione, un abbraccio.

      Rispondi
  6. Buongiorno! Stamattina ho provato questa lezione in alternativa a quella ” Buongiorno Yoga” . Devo dire che mi è piaciuta molto . Potrebbe essere adatta anche di sera,? Sono quasi tre settimane che pratico mattina e sera. Sono contentissima e mi sento molto meglio. Ho iniziato ovviamente con il corso principianti. Le maggiori difficoltà le trovo nel passare da una asana all’altra. Ad esempio non ce ne la faccio proprio a “camminare in avanti per portare i piedi tra le mani” quindi mi abbasso accucciata e poi riprendo lentamente la posizione. …..buona giornata e Namastè!

    Rispondi
    • Ciao Luisella,
      grazie mille per le tue parole, sono davvero felice che ti stai trovando bene e complimenti per la tua costanza.

      Per quanto riguarda la tua domanda, considera che potresti eseguire questa lezione anche di sera. Tuttavia, il modo in cui reagiamo ad una sequenza è molto soggettivo per cui se noti che facendo questa pratica di sera ti agita, ovviamente evita di ripeterla.
      Sperimentare nello yoga è una buona strategia per comprenderci e capire cosa sia giusto per noi.

      Per quanto riguarda la transizione tra un asana ed un altro, beh, ti confesserò che è la parte più difficile per moltissimi di noi e che il modo migliore per eseguirla inizialmente è proprio com stai facendo tu, procedere con calma, (accucciandoti) con il tuo ritmo e procedere a piccoli passi.
      Stai andando alla grande e se avessi bisogno di ulteriore supporto, sarò felice di aiutarti.

      Buona sperimentazione, un abbraccio & Namaste ???

      Rispondi
  7. Questa lezione per me è stata davvero una meraviglia! Grazie ??

    Rispondi
    • Grazie mille Paola,
      ne approfitto anche per augurarti uno splendido Yoganno nuovo, besitos ???

      Rispondi
  8. Cara Laura bellissima lezione grazie.
    Ieri ho praticato la lezione sulla schiena, l’ho messa fra i preferiti e non so come poterla rivedere, mi puoi dare indicazioni a riguardo?
    Grazie e buon anno
    Anna Rita

    Rispondi
    • Buongiorno Annarita, grazie per il tuo commento. Accedere alle lezioni che hai messo fra quelle preferite, è semplicissimo.

      Ti basta accedere alla tua area membri, ed esattamente sotto la scritta “Ciao Annarita, benvenuta sulla tua “Om” Page, troverai una sezione con il titolo “Preferiti”. Ti basta cliccare sul titolo, e sotto compariranno tutte le lezioni che hai scelto come preferite.

      Spero di esserti stato d’aiuto, ma nel caso avessi bisogno di ulteriori informazioni, puoi contattarmi inviando un email a [email protected]. Sarà più che felice di aiutarti.

      Grazie, e buona serata.

      Francesco

      Rispondi
  9. Ciao Laura. Bellissima lezione grazie! Secondo te ogni quanto va ripetuta questa in particolare? Cioè bisognerebbe farla una volta alla settimana per esempio e poi altre lezioni nei giorni seguenti?

    Rispondi
    • Ciao Giovanna,
      grazie per il tuo commento.
      Esatto, l’ideale sarebbe eseguirla una volta la settimana ed eseguire le altre lezioni gli altri giorni. Diversamente puoi anche eseguirla per un paio di giorni di file ma significa che anche ogni altra lezione sarebbe meglio ripeterla per un paio di giorni. A te la scelta 😉
      Buona continuazione, un abbraccio & Namaste ???

      Rispondi
  10. Mi sono iscritta, ma continua a chiedere l’iscrizione e non mi da nessun programmay

    Rispondi
    • Buongiorno Federica, grazie per il tuo commento. Ho dato un occhiata al tuo account, e ti confermo che tutto risulta attivo e correttamente funzionante.

      Per visualizzare i video ed i programmi è necessario prima effettuare il login, utilizzando le credenziali che hai scelto al momento dell’iscrizione. Se avessi ulteriori difficoltà, puoi contattarci in qualunque momento scrivendo un email a: [email protected]

      Grazie, e buona pratica.

      Francesco

      Rispondi
  11. FANTASTICA???

    Rispondi
    • Grazie Cristina ??? buona continuazione ?????

      Rispondi
  12. Fantastico!!!!! 🙂

    Rispondi
    • Grazie Federica, é un piacere :))) alla prossima e Namasté

      Rispondi
  13. grazie Laura, è una buona lezione, mi è piaciuta molto. La rifarò! Promesso….

    Rispondi
    • Grazie Patrizia, mi fa super piacere che ti sia piaciuta, yeah! :))) Allora ci rivedremo… io ti aspetto qui 😉 Buona giornata e alla prossima.

      Rispondi
  14. Grazie Laura,mi è piaciuta molto questa lezione….la posizione della tazza non l’avevo mai fatta molto utile e bella….tu come sempre ironica e professionale?

    Rispondi
    • Grazie Anna,
      mi fa piacere che la lezione ti sia piaciuta :)))))
      Devo confessarti che ho un debole per la posizione della tazza perchè è ottima per sciogliere le tensioni nel bacino, nelle spalle, e allo stesso tempo è molto utile per migliorare la coordinazione. Buona continuazione e alla prossima 😉

      Rispondi
  15. Oggi.ho seguito questa lezione, penso di rifarla in quanto , la trovo molto utile per sciogliere i muscoli, liberandoli , da energie che accumoli durante la giornata , grazie mi e’ stata utile

    Rispondi
    • Grazie Mauro, super! Questa è la magia dello yoga, noi accumuliamo tensioni e lo yoga le elimina! Buona continuazione 😉

      Rispondi
  16. Ciao Laura, una sequenza davvero “preziosa” e completa anche per sciogliersi in generale ma anche per prepararsi ad una lezione piu’ impegnativa con minor rigidità.
    Come sempre un piacevole incontro con te e con se stessi, Bye Mar5Ram

    Rispondi
    • Ciao Marina,
      wow, super! Sono felice che la sequenza ti sia piaciuta. Buona continuazione, Enjoy 🙂

      Rispondi
  17. Ciao! ieri ho seguito la lezione…mi è piaciuta molto! Sono riuscita a praticare mentre ascoltavo il video, solo x la sequenza della tazza ho dovuto riguardare, xchè non la conoscevo e mi sono accorta che non la facevo bene…
    Oggi la ripeto e penso che sarà ancora meglio di ieri…
    Stamattina ho fatto iscrivere anche mia sorella Sabina!
    anche lei è una super appassionata di yoga
    ?

    Rispondi
    • Yeah! Grande Cristina, grazie per il passaparola 😉
      Mi fa piacere che la lezione ti sia piaciuta e vedrai che ripetere la sequenza ti aiuterà tantissimo! La tazza è una posizione bellissima che migliora la flessibilità delle spalle, del bacino ed è molto utile anche per sviluppare la coordinazione.
      Puoi eseguirla anche singolarmente quando non hai tempo per fare una sequenza lunga e se vuoi farla con un po’ più di “adrenalina”, prova a mettere un piattino da caffè sul palmo della mano ti aiuterà a mantenere la concentrazione….quando diventerai super brava potrai provare con una tazza piena… in questo caso sto scherzando 😉 Buona continuazione, Enjoy!

      Rispondi
  18. È’ la prima volta ..per me…….fantastico.
    Quante volte ……minimo….per settimana lo devo fare?
    Grazie
    Manuela

    Rispondi
    • Ciao Manuela,
      se è la prima volta che fai yoga ti consiglierei di partire con il corso per principianti che trovi nella sezione corsi.
      Ad ogni modo anche la lezione che hai scelto è adatta. Per quanto riguarda quante volte farla… beh, più lo fai meglio è però ti consiglierei di prenderti un impegno “sostenibile”, cioè una o due volte la settimana in funzione dei tuoi impegni. Vedrai che poi in automatico ti verrà voglia di continuare a praticare sempre di più e diventerà sempre più facile farla diventare una routine quotidiana.
      Buona continuazione 😉

      Rispondi

Lascia un commento