L’ape contro lo stress

Una tecnica di respirazione per ritrovare calma e tranquillità mentale

Durata: 25 min
Livello: Tutti i liv.
Stile Yoga: Hatha Yoga

Presentazione lezione

Questa lezione fa parte del Corso di Yoga per vincere lo stress.

Puoi eseguirla ogni volta che senti la testa bombardata da mille pensieri o in un qualsiasi momento in cui vuoi ritrovare calma e tranquillità mentale.

​Iniziamo questa lezione riscaldando tutti i muscoli del corpo con tre saluti al sole e concludiamo con una bellissima tecnica di respirazione che si chiama respirazione dell’ape o Bhramari pranayama.

Attraverso questa tecnica le vibrazioni che vengono prodotte dal suono, simile a quello di un’ape appunto, possiamo per un istante interrompere il flusso dei pensieri e così ottenere una profonda sensazione di calma e tranquillità mentale.

Buona pratica!

Come faccio ad accedere alla lezione?

Se sei un abbonato a Yoga n’ Ride, hai già accesso illimitato a questa lezione. Accedi e poi torna su questa pagina per visualizzare il video della lezione.

Se invece non hai ancora attivato un abbonamento a Yoga n’ Ride, puoi dare un’occhiata a questa pagina, dove trovi tutte le informazioni utili a capire come funziona l’abbonamento al sito, ed a scoprire tutti i fantastici contenuti che abbiamo pronti per te.

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

30 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Fluire

È una lezione adatta a tutti i livelli, ideale da fare la sera, oppure d’estate o nei momenti in cui senti il bisogno di lasciare andare tensioni.

30 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Yoga per la luna nuova

Questa lezione è ideale da fare nel giorno di luna nuova, ma anche nei due tre giorni antecedenti e successivi.

12 min. Tutti i Liv. Mudra

Mudra per il mal di schiena

Questa pratica è consigliata specialmente nei momenti di dolore acuto alla schiena, soprattutto nella zona lombare, ed in generale se soffri abitualmente di mal di schiena.

15 commenti su “L’ape contro lo stress”

  1. Laura ciao, non avevo seguito il corso completo ma durante la pratica ho avuto un forte bruciore agli occhi..a volte mi capita con le lenti a contatto…ma temo di non essermi rilassata…Che mi consigli? Peraltro mi trovo benissimo con i tuoi esercizi…
    Giusy

    Rispondi
    • Ciao Giusy,
      grazie per il tuo commento, sarò felice di risponderti.

      Posso capire benissimo la spiacevole sensazione che stai provando in quanto succedeva anche a me anni fa quando utilizzavo le lenti a contatto.
      La scelta ideale sarebbe evitare di praticare con le lenti a contatto.

      Inoltre, se soffri spesso di secchezza oculare o bruciore agli occhi, ti consiglio di inserire alla fine di ogni pratica, il palming. Si tratta di un’esercizio eccellente per reidratare gli occhi e per rilassare i muscoli oculari. Puoi eseguirlo a conclusione della sequenza di yoga, oppure, se trovi più giovamento, puoi tranquillamente farlo prima di iniziare la lezione. Ti suggerisco di provare entrambe le soluzioni e sperimentare quella migliore nel tuo caso.

      In questo video ti spiegherò come si fa mentre, in questo articolo, troverai più informazioni a riguardo.

      Considera inoltre che puoi utilizzare il palming diverse volte nel corso della giornata, specialmente se lavori utilizzando uno schermo.

      Spero di esserti stata utile, buona continuazione,
      un abbraccio & Namaste

      😊🙏🌟

      Rispondi
  2. Ciao Laura la lezione è stata molto bella, energizzante e rilassante allo stesso tempo.
    Mi piacerebbe fare il saluto al sole come un’abitazione della mattina però volevo chiederti se si può fare anche senza riscaldamento come in questa lezione o sarebbe meglio farlo come in un’altra lezione da te fatta nel programma principianti passo successivo.
    il problema è sempre il tempo e con il riscaldamento diventa quasi una lezione con il rischio di non poterne poi fare altre.
    Spero di non essere stata troppo prolissa ma mi interessava la tua opinione.
    Grazie
    Evelin

    Rispondi
  3. Ciao Laura la lezione è stata molto bella, energizzante e rilassante allo stesso tempo.
    Mi piacerebbe fare il saluto al sole come un’abitazione della mattina però volevo chiederti se si può fare anche senza riscaldamento come in questa lezione o sarebbe meglio farlo.in un’altra lezione da te fatta nel programma principianti passo successivo.
    il problema è sempre il tempo e con il riscaldamento diventa quasi una lezione con il rischio di non poterne poi fare altre.
    Spero di non essere stata troppo prolissa .
    Grazie
    Evelin

    Rispondi
    • Ciao Evelin,
      Grazie a te per le tue parole e la tua domanda.

      Ti confermo che il saluto al sole lo si può eseguire anche senza riscaldamento. Ciò che potresti fare, è eseguire con più calma magari soffermandoti più respiri su ogni posizione durante la prima ripetizione del saluto al sole e man mano aumentare il ritmo.

      La cosa importante come sempre nello yoga è ascoltare il proprio corpo e rispettare suoi limiti per cui, valuta tu stessa, in funzione di come ti senti e cosa ti sta comunicando tuo corpo qual è il ritmo migliore per la pratica.

      Buona continuazione, un abbraccio

      😊🙏🌟

      Rispondi
  4. Ciao Laura, mi è piaciuto molto il corso vorrei sapere se cene sono altri di 30 minuti o ricomincio dalle inizio per praticare ogni giorno 30 minuti? Grazie per la tua risposta namaste Laura

    Rispondi
    • Ciao Marina,
      Grazie per il tuo commento, sarò felice di poterti guidare nella scelta.

      Per quanto riguarda il corso di 30 minuti al giorno per 30 giorni, al momento abbiamo solamente questo però, se ti trovi bene ricevendo una mail giornaliera con la relativa lezione, puoi tranquillamente ripeterlo in quanto è studiato per fare in modo che sia un programma bilanciato che, come dire, non scade mai 😉

      In alternativa, ti suggerisco di provare il Programma per ogni stagione che trovi al seguente link: Yoga per tutte le stagioni.
      Si tratta di un programma equilibrato che ti permette di praticare seguendo una routine bilanciata ed in linea con le indicazioni ayurvediche per la stagione.
      In modo automatico, (cioè senza bisogno di iscriversi), ogni sabato riceverai una mail di approfondimento con una playlist di lezioni consigliate per la settimana, suddivise in lezioni di differente durata ( 1 ORA – 30 MINUTI – 15 MINUTI) , lezioni di Yin Yoga, rilassamento, meditazione e mudra.
      Questo ti permetterà di organizzare la tua pratica al meglio secondo le tue esigenze.

      Nello strutturare la tua routine, ricorda che non è importante seguire tutte le lezioni proposte ( puoi anche ripetere la stessa lezione più volte ) e le puoi seguire nell’ordine che preferisci secondo il tempo che hai a disposizione.

      Infine, ricorda che qualora non dovessi ricevere la mail settimanale, potrai sempre accedere alle lezioni attraverso la tua area membri nella nuova sezione che si trova esattamente sotto la scritta: “Quale lezione hai voglia di fare oggi”, accanto al tab “Corsi e Programmi”.

      Spero di esserti stata utile e sentiti libera di contattarci per qualsiasi dubbio e/o necessità, saremo felici di guidarti in questo percorso.

      Buona continuazione & Namaste

      Rispondi
  5. ciao Laura
    il corso mi è piaciuto tantissimo tanto da farmi svegliare presto per fare la lezione appena alzata! non avevo mai praticato yoga per tanti giorni di fila e sento che mi fa tanto bene per il corpo che è un po’ rigido , anche se pratico sport, ed anche per la mente davvero rilassante.
    grazie mille Laura seguirò i tuoi corsi , vorrei praticare 1 ora al giorno ancora grazie e saluti ciao Miki

    Rispondi
    • Ciao Miki,
      fantastico! Complimenti per la tua costanza nella pratica, è molto gratificante sapere che hai trovato la giusta motivazione.
      Ci vediamo presto sul tappetino, buona continuazione
      Namaste 😊🙏🌟

      Rispondi
  6. ciao Laura
    mi è piaciuto molto il corso , vario ,nuovo, completo, chiaro, simpatico ed efficace !
    ti seguirò ed esplorerò anche gli altri corsi e programmi.
    grazie e namasté
    Annalisa

    Rispondi
    • Ciao Annalisa, grazie a te 🙂
      Sarà un piacere praticare assieme, buona continuazione 🙏

      Rispondi
  7. Ciao Laura! Veramente piacevole questa lezione! Di certo lo yoga ha delle tecniche straordinarie per favorire un benessere a tutto tondo, ma sono convinta che il modo in cui tu le spieghi e l’ atteggiamento che hai quando le esegui rendono il tutto molto più efficace! Tu sai andare oltre lo schermo! Grazie!

    Rispondi
    • Ciao Martina,
      wow, grazie mille per le tue parole, sei gentilissima 🙂
      Mi fa piacere che lo yoga ti stia piacendo, buona continuazione e ci vediamo alla prossima ???

      Rispondi
  8. Tutte molte belle queste pratiche e devo dire , anche , brava tu che spieghi molto bene . Purtroppo sono talmente inesperta che credo di aver caricato troppo su spalle e braccia tanto che ho dovuto sospendere in attesa di guarigione. Nel frattempo, Grazie e buona serata. Clara

    Rispondi
    • Ciao Clara,
      Mi spiace per le tue spalle, spero che ora tu abbia recuperato.
      Considera che la regola fondamentale dello yoga é ascoltare il proprio corpo evitando di forzare le posizioni. Se durante la pratica trovi qualche asana che ti causa dolore, semplicemente evita di eseguirlo. Ne approfitto per augurarti buona continuazione e uno straordinario anno nuovo :)))

      Rispondi

Lascia un commento