Project Description

Yoga Nidra 1

Una speciale tecnica di rilassamento profondo

Informazioni:

  • Durata: 26 minuti
  • Livello: Principianti
  • Stile Yoga: Hatha Yoga
[favorite_button]

Presentazione lezione

Yoga Nidra è una tecnica di rilassamento profondo sviluppata da un maestro indiano contemporaneo: Swami Satyananda Saraswati. Serve per indurre un completo rilassamento fisico, mentale e emozionale.

E’ una tecnica molto potente e, secondo alcuni studi, pare che 30 minuti di Yoganidra, corrispondano a 4 ore di sonno.

La pratica consiste nel rimanere sdraiati a terra in una posizione comoda, (shavasana) ascoltando le istruzioni della voce guida…senza addormentarsi! 😉

Anche se nidra in sanscrito significa sonno, in realtà si tratta di un sonno vigile, cosciente. Durante la pratica la mente si trova in uno stato di dormiveglia, cioè la via di mezzo tra lo stato di sonno e lo stato di veglia.

E’ la stessa sensazione che provi prima di addormentarti, con la differenza che dovresti cercare di evitare di cadere nel sonno.

Durante Yoga Nidra, la mente si allontana dagli stimoli sensoriali, si distacca dalle esperienze esteriori e si rivolge verso l’interno. Ciò la rende particolarmente ricettiva e concentrata.

Per questo, all’inizio e alla fine della pratica, viene ripetuto mentalmente una frase che in sanscrito si chiama Sankalpa ed ha lo scopo di migliorare aspetti della nostra personalità e del nostro carattere.

Per esempio il Sankalpa può essere utilizzato per migliorare la memoria o per trovare la fiducia in se stessi.

Yoga Nidra è una vera bomba! Ti consiglio di farla ogni volta che ti senti stressato o hai bisogno di recuperare ore di sonno.

Puoi anche farla prima di dormire, anche se in questo caso il rischio di addormentarsi è molto alto…ma non preoccuparti perchè anche se ti dovesse capitare di addormentarti, secondo Satyananda Yoga Nidra funziona comunque.

Un aspetto fondamentale da considerare per fare in modo che la tua pratica sia piacevole ed efficace, è il setting, cioè l’ambiente in cui ti trovi:

  • Fai in modo di scegliere un ambiente poco disturbato, adeguatamente riscaldato e ventilato.
  • Controlla che ci sia abbastanza batteria nello smarthphone, tablet o qualsiasi altra cosa tu stia usando… ti assicuro che interrompere yoganidra a metà non è affatto bello!
  • Mettiti in una posizione comoda. Utilizza cuscini, supporti, coperte o quant’altro ti occorra per fare in modo che la tua pratica sia più rilassata possibile.
  • Un’ultimo ma preziosissimo consiglio: ricordati che non bisogna mantenere la concentrazione durante la pratica, cerca solo di rilassarti e ascoltare la voce guida.

Buon rilassamento!

Enjoy!

Tips: Puoi fare Yoga Nidra prima di addormentarti. E’ molto utile per conciliare il sonno.

Hai voglia di continuare a praticare yoga on-line?

Su Yoga n’ Ride puoi fare yoga quando vuoi e dove vuoi… ti basta scegliere un lezione, srotolare il tappetino, e iniziare a praticare!

Clicca qui per scoprire maggiori informazioni >