Yoga per l’inverno

Una pratica adatta ai mesi invernali

Durata: 21/40/65
Livello: Tutti
Stile: Hatha Yoga

Presentazione lezione

Queste sequenze sono ideali da fare durante le fredde giornate invernali, per praticare yoga seguendo il ritmo della natura.

La prima versione, gratuita, comprende posizioni che lavorano per purificare i reni, in quanto sono l’organo associato a questa stagione, ed asana per mantenere in equilibrio i Dosha maggiormente sensibili.

La seconda e terza versione, riservate agli abbonati, comprendono posizioni invertite (leggi le controindicazioni per verificare se puoi eseguirle) e la pratica di una tecnica chiamata: Trataka, ovvero la meditazione con la candela.

Per far la lezione ti serviranno una candela ed una coperta.

Controindicazioni per posizioni invertite (candela e aratro):

  • Affezioni acute della testa o del collo
  • Sinusite
  • Durante il periodo mestruale o i primi giorni di ciclo (facoltativo)
  • In gravidanza (è possibile continuare ad eseguire Sarvângâsana, la candela, solo se si è già esperti nella sua esecuzione e la si pratica da diverso tempo).
  • In caso di patologie alla schiena, come: ernia del disco, scoliosi etc… eseguire sarvangasana, la posizione della candela, nella versione semplificata come mostrato nel video, cioè mantenendo la schiena appoggiata a terra ed evitando di sollevare il bacino.

Risorse utili:

15-giorni-free

Accedi GRATIS per 15 giorni a tutti i contenuti riservati di Yoga n' Ride

Questo abbonamento ti garantisce accesso illimitato, per 15 giorni, a tutte le lezioni, i programmi e gli esclusivi approfondimenti settimanali disponibili su Yoga n’ Ride.

Lo puoi attivare (una sola volta) senza bisogno di inserire alcun metodo di pagamento.

Al termine del perido di prova potrai decidere senza vincoli se attivare o meno uno dei nostri abbonamenti a pagamento.

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

20/30 Tutti Hatha Yoga

Puliti dentro, belli fuori

Questa lezione è ideale per stimolare i reni ed il sistema circolatorio e linfatico.

20 Tutti Hatha Yoga

Buongiorno Kapha Dosha

Se “sei un Kapha”, probabilmente desideri una pratica leggera e tranquilla… tuttavia potrebbe essere più vantaggioso provare una lezione più attiva

15/30/50 Tutti Yin Yoga

Yin yoga per la primavera

Questa lezione è ideale da fare nelle serate primaverili ed anche nei momenti in cui senti il bisogno di un rilassamento profondo.

24 commenti su “Yoga per l’inverno”

  1. Cara Laura e tutti, che pratica meravigliosa. Questo inverno sto un po’ praticando seguendo il programma invernale, un po’ ripercorrendo lezioni relative all’inverno, come questa, che forse è una delle prime che avete pubblicato. Stupenda! Mi avete regalato un’ora di pura delizia e relax. La consiglio a tutti. E speriamo che l’inverno arrivi davvero. Grazie, namaste 🙏.

    Rispondi
    • Ciao Cristina,
      sono super contenta che la pratica ti sia piaciuta e che ti abbia regalando momenti di relax e gioia e che stai seguendo le lezioni per l’inverno. Sono sicura che anche i tuoi dosha ti ringraziano 😉
      Grazie mille per il tuo entusiasmo e per condividere la tua esperienza.
      Speriamo insieme che l’inverno ci porti la sua magica atmosfera.
      Un abbraccio & Namaste
      🙏💖

      Rispondi
  2. Stupenda pratica quella da 40 minuti. Ne avevo proprio bisogno per scrollarmi di dosso i residui dell’influenza e testare la mia resistenza. Non vedo l’ora di provare la sessione da 60 minuti.
    Namaste 🙏

    Rispondi
    • Grazie Cristina,
      è meraviglioso sapere che sei tornata sul tappetino con entusiasmo.
      Complimenti per il tuo impegno, e ci vediamo alla prossima, chissà, magari nella lezione lunga.
      Un abbraccio & Namaste
      😊🙏🌟

      Rispondi
  3. Che pratica straordinaria cara Laura!

    Era tanto che avrei voluto provare a meditare in Trataka e come sempre, karmikamente, arrivi tu con la pratica giusta al momento giusto, come un grande dono 🎁
    Le lacrime di questa esperienza meditativa sono lacrime che vengono dal cuore: mi sento purificata e rigenerata ♥️

    Grazie di cuore,
    Namaste 🙏🏻

    Rispondi
    • Grazie a te Emanuela per le tue parole gentili.
      E’ molto gratificante sapere che hai vissuto questa bella esperienza rigenerante.
      Ne approfitto per rinnovare i miei migliori auguri per un brillante e yogico anno nuovo, e che tutti i tuoi sankalpa possano realizzarsi.
      Besitos & Namaste
      😊🙏🌟

      Rispondi
  4. Auguri di Buon Anno 🙏🌲 Grazie per questa meravigliosa pratica e il tuo sostegno per poter praticare speciaente dopo la festa .. Namastè 🙏

    Rispondi
    • Buongiorno Iaroslava,
      grazie a te per scegliere di iniziare l’anno con un po’ di yoga!
      Complimenti per il tuo impegno, buon yogAnno nuovo,
      un abbraccio & Namaste
      😊🙏🌟

      Rispondi
  5. Cara Laura,
    Buon anno! Questa è una pratica eccezionale e veramente perfetta per iniziare una giornata, una stagione e un nuovo anno.
    Mi sono completamente persa nella pratica della tecnica del Trataka, ho sentito bruciore e gli occhi umidi, anche se non hanno lacrimato, ma la visualizzazione è stata davvero emozionante.

    Grazie Laura,
    Namaste 🙏
    con affetto ❤️
    Alessandra

    Rispondi
    • Ciao Alessandra,
      grazie a te per aver scelto di iniziare l’anno srotolando il tappetino assieme!
      Mi fa super piacere che la pratica ti abbia lasciato queste belle sensazioni.
      Buona continuazione, un abbraccio & Namaste
      😊🙏🌟

      Rispondi
  6. Grazie per questa bellissima lezione. Era tanto che non praticavo con te e nonostante la giornata triste e buia questa pratica mi ha lasciato tanta luce e serenità. Mi è piaciuta tantissimo la meditazione della candela che mi ha aiutato a concentrarmi su di me e a lasciare andare tutte le cose inutili esterne. Grazie e Buon Anno. Namaste

    Rispondi
    • Ciao Francesca,
      fantastico! Mi fa molto piacere che la lezione ti abbia lasciato questa bella sensazione.
      Buon Yoganno nuovo anche a te & Namaste
      💚🙏💜

      Rispondi
  7. Nonostante oggi non sia uno dei miei giorni migliori questa lezione mi ha rilassato parecchio e la Trataka mi ha lasciato una sensazione di serenità e pace.Grazie Laura a domani!Namaste

    Rispondi
    • Ciao Marzia,
      fantastico! Mi fa molto piacere che la lezione ti abbia lasciato questa bella sensazione.
      Un abbraccio forte & Namaste
      💚🙏💜

      Rispondi
  8. Buon Anno! Grazie per questo meraviglioso regalo. Un 2022 di luce e buona speranza a tutti. Namastè

    Rispondi
    • Grazie Alessandra per le tue parole.
      Contraccambio gli auguri,
      un abbraccio forte & Namaste
      💚🙏💜

      Rispondi
  9. Ciao Laura, ogni stagione è ancora più meravigliosa con lo yoga e con la tua guida, che rende ogni pratica un’esperienza unica. Mi piace l’inverno, e non vedevo l’ora di viverlo in compagnia del tuo programma. Bellissima questa prima lezione. Anche la pratica della candelina calma, dona pace, e rende tutto più magico. Grazie di cuore ❤️.
    Cristina.

    Rispondi
    • Ciao Cristina,
      grazie mille per le tue parole, è molto gratificante sapere che ti senti così e che ti piace questa bellissima stagione super introspettiva.
      Buon Yoganno nuovo, un abbraccio & Namaste 😊🙏🌟

      Rispondi
  10. Ciao Laura, ti ringrazio per questa utilissima pratica! La proposta che hai fatto delle lezioni settimanali è davvero fantastica!!
    Ti espongo una mia difficoltà relativa alla pratica della candelina: no sono proprio riuscita a tenere gli occhi completamente aperti. Ad un certo punto nonostante le lacrime mi si sono chiuse le palpebre. Questo in tutti e tre gli steps che hai proposto…. E’ solo questione di abitudine? Grazie anticipatamente per la tua risposta.
    E’ sempre un piacere fare yoga con te.
    Un abbraccio di luce
    Namaste
    Laura

    Rispondi
    • Ciao Laura,
      grazie per le tue parole, è molto gratificante sapere che questo percorso settimanale ti stia piacendo 🙂

      Per quanto rigaurda la tua domanda sulla candelina, considera che va benissimo anche chiudere gli occhi nel senso che dovremmo sforzarci di tenerli aperti fino aquando iniziano a lacrimare e da quel momento, è praticamente impossibile mantenerli aperti.

      Quindi, va benissimo come lo stai facendo. L’importante è riuscire a farli lacrimare poichè attraverso le lacrime si effettua una pulizia profonda.

      Ci sono alcune persone che già dopo pochisecondi iniziano a lacrimare ed altre invece che nemmeno dopo cinque minuti… è una pratica davvero soggettiva però da grandi benefici indipendentemente da come la eseguiamo.

      Spero di esserti stata utile, ci vediamo presto sul tappetino,
      un abbraccio & Namaste

      Rispondi
  11. grazie, pratica molto completa e piacevole

    Rispondi
    • Ciao Rafafella,
      wow, grazie mille a te per le tue parole e per aver praticato.
      Buona continuazione, un abbraccio e ci vediamo alla prossima ???

      Rispondi
  12. bella lezione
    grazie

    Rispondi
    • Grazie mille Angela :)))
      Buona continuaizone, ci vediamo alla prossima ???

      Rispondi

Lascia un commento