Yoga Nidra: viaggio indietro nel tempo

Questa lezione è ideale per rilasciare le tensioni.

Durata: 26
Livello: Tutti
Stile: Yoga Nidra

Presentazione lezione

In questo video ti guiderò in un rilassamento profondo (Yoga Nidra), nel corso del quale, durante la visualizzazione, faremo un viaggio indietro nel tempo.

Il rilassamento guidato è ideale per rilasciare profondamente le tensioni a tutti i livelli: fisico, mentale ed emozionale.

Questa lezione è ideale da fare specialmente nei momenti di stress intenso, quando ci sentiamo senza energie, o quando la testa è confusa e piena di mille pensieri.

Puoi eseguire questo rilassamento come pratica a sé stante, oppure anche dopo una lezione di yoga.

Per saperne di piu su questa pratica, puoi leggere l’articolo:

Cos’è lo Yoga Nidra, come si fa e perché funziona»

15-giorni-free

Accedi GRATIS per 15 giorni a tutti i contenuti riservati di Yoga n' Ride

Questo abbonamento ti garantisce accesso illimitato, per 15 giorni, a tutte le lezioni, i programmi e gli esclusivi approfondimenti settimanali disponibili su Yoga n’ Ride.

Lo puoi attivare (una sola volta) senza bisogno di inserire alcun metodo di pagamento.

Al termine del perido di prova potrai decidere senza vincoli se attivare o meno uno dei nostri abbonamenti a pagamento.

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

20/30 Tutti Hatha Yoga

Puliti dentro, belli fuori

Questa lezione è ideale per stimolare i reni ed il sistema circolatorio e linfatico.

20 Tutti Hatha Yoga

Buongiorno Kapha Dosha

Se “sei un Kapha”, probabilmente desideri una pratica leggera e tranquilla… tuttavia potrebbe essere più vantaggioso provare una lezione più attiva

15/30/50 Tutti Yin Yoga

Yin yoga per la primavera

Questa lezione è ideale da fare nelle serate primaverili ed anche nei momenti in cui senti il bisogno di un rilassamento profondo.

22 commenti su “Yoga Nidra: viaggio indietro nel tempo”

  1. Buongiorno, Laura,
    dai commenti vedo che tutti hanno trovato rilassante il viaggio all’indietro nella propria giornata. Io questa volta proprio no… come mai, che cosa sbaglio… Mi incuriosisce…Forse essendo la mia giornata movimentata e soggetta agli imprevisti, non riesco a trasformarla in qualcosa di rilassante alla sera, mi ci vuole qualcosa di diverso. Mi piaceva molto la versione “nidra1”, invece.
    Ma anche, e qui la tua lezione è stata illuminante, credo di vivere una vita bella, nel complesso, ma nel dettaglio scopro che sono piuttosto critica nei riguardi della giornata (ma ringrazio sempre se è bella).
    Che cosa mi consigli, penso di di continuare con la “nidra1”, per poi riprovare questa versione?
    Namasté
    Ilse

    Rispondi
    • Buongiorno Ilse,
      Grazie per i tuoi commenti, sarò felice di risponderti.

      Innanzitutto volevo ringraziarti per avermi fatto scoprire le frequenze solfeggio. Ho avuto modo di ascoltare parecchi brani che trovo facilmente su You tube con frequenze differenti e su di me hanno un profondo effetto rilassante. Ad ogni modo, sto continuando questa fase di sperimentazione che mi sta piacendo parecchio.

      Per quanto riguarda yoga nidra considera che la pratica dovrebbe essere un “viaggio piacevole”. Per cui, così come nella musica ci sono brani che risuonano con noi ed altri che non ci piacciono, è importante scegliere la pratica che ci lascia una piacevole sensazione di rilassamento.

      Ti ricordo inoltre che sulla pagina delle lezioni, utilizzando l’apposito filtro: Stile di yoga: Yoga nidra, troverai altre lezioni di questo tipo nel caso volessi sperimentarne altre.

      Inoltre, considera che nei giorni di luna piena (che è stata giusto il 5 febbraio) si muove tantissima energia e solitamente il nostro sonno ed il nostro umore sono disturbati. In genere ci si sente molto attivi ed anche le nostre emozioni vengono amplificate parecchio. Per questo motivo, bisogna considerare che la pratica può essere influenzata da questo fattore e che le stesse pratiche eseguite nei giorni di luna nuova, potrebbero darci sensazioni completamente differenti.

      Spero di esserti stata utile,
      buona continuazione, un abbraccio grande

      😊🙏🌟

      Rispondi
  2. Grazie Laura, bellissimo rilassamento.
    Una domanda,:quando dici di rilassare la lingua, gola ecc mi perdo un pochino in quanto mi viene subito da ingoiare la saliva .
    Capisco che sia una domanda strana …
    Un abbraccio, grazie

    Rispondi
    • Ciao Caterina,
      grazie per la tua domanda. Considera che ogni persona reagisce diversamente alle indicazioni date durante un rilassamento guidato in funzione di ciò che viene detto.

      Ad esempio: ci sono persone che quando la voce guida dice di “lasciarsi andare”, iniziano a tossire.

      Si tratta di reazioni spontanee del corpo causate dalla mente che piano piano si abitua a lasciare andare tensioni. Per questo motivo non ti preoccupare della tua reazione, cerca solo di assecondare ciò che il tuo corpo richiede e di goderti il rilassamento in tranquillità perchè il tuo inconscio sta lavorando per il tuo benessere fisico e mentale.

      Spero di esserti stata utile, buona continuazione
      & Namaste

      😊🙏🌟

      Rispondi
  3. Accipicchia!!! Questa pratica mi piace sempre di più. Nonostante piccoli inconvenienti. Alcuni riesco a risolverli da sola: durante la pratica mi sono gelate le mani… metterò i guanti la prossima volta. Invece per i muscoli degli occhi ho bisogno del tuo aiuto. E’ l’ unica parte del corpo che non sono riuscita a rilassare. Avvertivo molta tensione attorno agli occhi, che mi sembravano due macigni. Hai qualche suggerimento? Grazie per la pratica e buona serata a tutti.

    Rispondi
    • Ciao Alessandra,
      mi fa davvero piacere sapere che la pratica di Yoga Nidra ti piaccia tanto, complimenti anche per il tuo approccio nel risolvere gli inconvenienti che possono capitare!

      Per quanto riguarda gli occhi, considera che sono una parte del nostro corpo che mettiamo a dura prova tutto il giorno, spesso sforzandoli davanti ad uno schermo.

      Tuttavia nello yoga esistono delle pratiche specifiche e che puoi provare a fare, prima di praticare Yoga Nidra e vedere come va, come ad esempio: il Palming.

      Si tratta di un’antica tecnica di rilassamento che calma la mente e fa bene gli occhi e che ti spiego nel post Una tecnica yoga per rilassare la vista affaticata oppure nella lezione 10 minuti per rilassare la vista, durante la quale alterneremo l’utilizzo del Palming con degli esercizi specifici che servono per rinforzare i muscoli oculari, e Hasta la vista, una lezione specifica per gli occhi stanchi.

      Spero di esserti stata utile e ricorda che per qualsiasi cosa, sono qui felici di poterti aiutare e consigliare!
      Buona pratica & Namaste

      😊🙏🌟

      Rispondi
  4. Ciao Laura, grazie per questo bel rilassamento. Io, forse sbagliando, l’ho fatto la mattina appena alzata essendo tutta incriccata e non potendo fare altre pratiche più impegnative.
    E così sono rimasta un po’ spiazzata perché ho fatto in fretta ad andare indietro nel tempo a prima della pratica, ci ho messo pochi secondi 😉 dalla descrizione non avevo capito , pensavo ad un diverso viaggio nel tempo.
    Una curiosità , andando a riprendere il punto in cui la riproduzione sulla tv ad un certo punto si era interrotta , ho notato che tu in un determinato momento prendi grandi respiri ed espiri dalla bocca , e salvo sviste non te l’ho sentito dire , è stata una necessità tua personale ?:-)

    Rispondi
    • Ciao Tiziana,
      in effetti se si esegue questo rilassamento la mattina, si potrebbe rimanere un po’ spiazzati. Se ti dovesse capitare di nuovo, potresti iniziare il tuo viaggio indietro nel tempo partendo dalla sera prima di andare a dormire.
      Per quanto riguarda i respiri invece, è stata una mia necessità. Considera che anche tu dovresti sentirti libera di prendere dei respiri profondi se ne senti la necessità, specialmente a me piace farlo all’inizio della pratica, per aiutarmi a lasciare andare le tensioni.
      Spero di esserti stata utile, buona continuazione, & Namaste 😊🙏

      Rispondi
  5. Ciao Laura ..
    A me i rilassamenti non piacciono molto , preferisco i mudra è normale..?
    In più volevo dirti che questa pratica l’ho effettuata sul letto , perchèper terra malgrado le coperte sopra ho un pò freddo!
    Grazie:-):-):-):-)

    Rispondi
    • Ciao Cristina,
      grazie per il tuo commento, sarò felice di risponderti.

      Considera che i rilassamenti guidati possono essere eseguiti comodamente anche sul letto. La cosa importante è utilizzare tutti gli accorgimenti necessari per sentirti veramente comoda come: cuscini e soprattutto coperte perchè è fondamentale non sentire freddo durante la pratica.

      Per quanto riguarda invece il fatto che prediligi i mudra al rilassamento, è una questione molto soggettiva. Considera che le pratiche yoga sono un po’ come la scelta del cibo. Qualcuno preferisce la pizza, altri preferiscono le lasagne ma sempre di cibo si tratta.

      Potrebbe anche essere che in questo periodo della tua vita stai provando più affinità con i mudra e col il tempo, potresti trovare invece più affinità con ill rilassamento. L’importante è scegliere le pratiche che ti facciano sentir bene.

      Spero di esserti stata utile, buona continuazione.
      Namaste 😊🙏💖

      Rispondi
  6. Ciao Laura,
    ho provato tutte le tracce di yoga nidra, le trovo molto rilassanti..ho un unico problema: spesso mi addormento per circa 30minuti ma ho qualche ricordo della traccia…devo considerare che fa parte del rilassamento profondo o quali accorgimenti devo adottare per non addormentarmi? Grazie
    Ps. Un’idea: Sarebbe bello poter scaricare una traccia di yoga nidra da portare nell’MP3 anziché tenere il telefono acceso o affidarsi alla connessione internet che a volte Ti abbandona durante la pratica (terribile come sensazione….😜😖)

    Rispondi
    • Ciao Alberta,
      Che bello che ti stai appassionando di yoga nidra, anche io lo adoro :)))
      Per quanto riguarda il fatto che ti addormenti, non ti preoccupare, come sostiene il maestro che ha ideato questa pratica, il rilassamento funziona comunque poiché la mente anche se entra in uno stato di sonno, continua a registrare le parole della voce guida.
      Per cui, mettiti pure comoda e buon relax!
      Grazie anche per l’idea dell’audio guida, stiamo lavorando per estrarre l’audio di un rilassamento guidato e metterlo disponibile nell’area download.
      Vi aggiorneremo non appena sará pronto.
      Buona continuazione, un abbraccio

      Rispondi
  7. Grazie Laura. Una sensazione di meravigliosa pace. Un abbraccio.

    Rispondi
    • Grazie Manuela,
      un abbraccio anche a te 💖

      Rispondi
  8. Bellissima sequenza rilassante! Grazie Laura! Mi sento riposatissima!

    Rispondi
    • Ciao Francesca,
      wow, è fantastico sapere che la meditazione ti abbia fatta sentire così.
      Un abbraccio e ci vediamo alla prossima ???

      Rispondi
  9. Grazie Laura! Mi sono sentita per un attimo veramente felice.?

    Rispondi
    • Ciao Stefania,
      wow fantastico! Grazie a te per aver provato ???

      Rispondi
  10. Bellissima questa lezione! Ne avevo davvero bisogno! Mi sento molto meglio!! Namasté ?❤️

    Rispondi
    • Ciao Diletta,
      fantastico! Mi fa super piacere che ti senti così.
      Buona continuazione e Namaste ???

      Rispondi
  11. Grazie Laura il viaggio indietro nel tempo è stato stupendamente rilassante….dopo una giornata pesantissima mi sono sentita rinata namaste

    Rispondi
    • Ciao Liliana,
      grazie a te, è un piacere sapere che ti sei sentita così, un abbraccio & Namaste ???

      Rispondi

Lascia un commento