Yin yoga: spalle e collo

Questa lezione è ideale per togliere la rigidità e le tensioni dalle spalle e collo.

Durata: 31 min
Livello: Tutti i liv.
Stile Yoga: Yin Yoga

Presentazione lezione

Questa lezione è ideale per togliere la rigidità e le tensioni dalle spalle e collo.

Perfetta dopo una giornata passata seduti alla scrivania, in macchina o dopo un’attività sportiva che implica molto l’uso delle spalle e collo come: surf, arrampicata ma anche nuoto e tennis.

Approfitta della gentilezza dello yin yoga per rilassare profondamente sia le tensioni muscolari che emotive.

Buona pratica

Come faccio ad accedere alla lezione?

Se sei un abbonato a Yoga n’ Ride, hai già accesso illimitato a questa lezione. Accedi e poi torna su questa pagina per visualizzare il video della lezione.

Se invece non hai ancora attivato un abbonamento a Yoga n’ Ride, puoi dare un’occhiata a questa pagina, dove trovi tutte le informazioni utili a capire come funziona l’abbonamento al sito, ed a scoprire tutti i fantastici contenuti che abbiamo pronti per te.

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

10 min Tutti i Liv. Mudra

Brahma mudra

E’ una pratica adatta a tutti, la si può fare in qualsiasi momento, anche prima di una lezione di yoga e/o meditazione.

40 min. Tutti i Liv. Yin Yoga

Yin yogASana

Questa lezione che si chiama YogASana, un gioco di parole tra Asana e Sana che significa sanare, nel senso di guarire delle ferite emotive.

10 min Tutti i Liv. Respirazione

Respirazione antistress

In questo video faremo degli esercizi di respirazione molto semplici ma super efficaci per contrastare ansia, stress e nervosismo.

28 commenti su “Yin yoga: spalle e collo”

  1. Il sorriso permette all’anima di respirare💖 meravigliosa questa frase 💞💞

    Rispondi
    • Grazie a te Martina
      un abbraccio & Namaste
      🙏🏻💚

      Rispondi
  2. Bellissima questa sequenza e molto rilassante, il dolore che avevo al collo è sparito quasi del tutto e la mente è stra rilassata 🤍 Grazie di cuore Laura come sempre, Namasté 💙🙏🏻

    Rispondi
    • Ciao Martina,
      fantastico! Mi fa particolarmente piacere che la sequenza ti abbia lasciato questa bella sensazione.
      Buona continuazione, un abbraccio!
      🙏🏻💚

      Rispondi
  3. Un fantastico risveglio muscolare,rilassante e allo stesso tempo energizzante,perché lo stress accumulato su spalle e collo magicamente sparisce.Grazie Laura a domani!

    Rispondi
    • Ciao Marzia,
      fantastico!Mi fa molto piacere che ti abbia lasciato questa sensazione.
      Buona continuazione & Namaste 😊🙏🌟

      Rispondi
  4. Ciao Laura,
    una bellissima pratica di yin yoga, uno stile che a me piace molto, tutta dedicata al collo e alle spalle il mio punto debole. Avevo proprio bisogno di una lezione più dolce e gentile per rilassare tutte le tensioni accumulate in queste parti del corpo!!! Grazie infinite :*

    Rispondi
    • Che bello Michela,
      mi fa molto piacere che la sequenza ti abbia lasciato questa sensazione.
      Buona continuazione, besitos 😊🙏

      Rispondi
  5. Ciao Laura, questa lezione fa bene trapezi contratti?
    Pratico dei corsi che ho scaricato on line quasi tutti giorni da un ora di yoga dinamico, mi ritrovo con trapezi contratti, ho capito di aver esagerato e adesso ho paura di praticare perché non so quale lezione sia piú adatta alla condizione in cui mi trovo, il fisiatra dice che posso praticare senza caricare troppo il collo, mi domandavo se il cane a faccia in giú posso farlo visto che é in tutte le lezione che faccio e che adoro! quali lezioni mi consigli? Mi sono iscritta perché ho visto dei tuoi video su yutube é ho pensato che puoi aiutarmi, sei bravissima!
    Grazie❤️

    Rispondi
    • Ciao Maria,
      considerando ciò che mi hai detto, molto probabilmente come immaginavi, devi aver esagerato un pochino con la pratica ma niente paura, sono qui per aiutarti 🙂

      Considera che la scelta migliore è evitare di fare esercizio fisico durante la fase acuta dell’infiammazione. In seguito, cioè quando la sensazione di contrattura sarà passata, potrai riprendere yoga riducendo il ritmo e l’intensità della pratica. Per questo motivo, ti consiglierei di seguire un programma giornaliero di 30 minuti al giorno per 30 giorni, oppure, una buona alternativa è il programma stagionale che trovi al seguente link: Yoga per tutte le stagioni.

      Si tratta di un programma equilibrato che ti permette di praticare seguendo una routine bilanciata ed in linea con le indicazioni ayurvediche per la stagione.

      Ogni sabato riceverai una mail di approfondimento con una playlist di lezioni consigliate per la settimana, suddivise in lezioni di differente durata ( 1 ORA – 30 MINUTI – 15 MINUTI) , lezioni di Yin Yoga, rilassamento, meditazione e mudra.

      Questo ti permetterà di organizzare la tua pratica al meglio secondo le tue esigenze.

      Nello strutturare la tua routine, ricorda che non è importante seguire tutte le lezioni proposte ( puoi anche ripetere la stessa lezione più volte ) e le puoi seguire nell’ordine che preferisci secondo il tempo che hai a disposizione.

      I benefici non mancheranno in ogni caso!

      Infine, ricorda che qualora non dovessi ricevere la mail settimanale, potrai sempre accedere alle lezioni attraverso la tua area membri nella nuova sezione che si trova esattamente sotto la scritta: “Quale lezione hai voglia di fare oggi”, accanto al tab “Corsi e Programmi”.
      Spero di esserti stata utile e sentiti libera di contattarci per qualsiasi dubbio e/o necessità, saremo felici di guidarti in questo percorso.

      Buona continuazione e Namasté

      Rispondi
  6. Grazie per questa lezione rilassante ma dagli effetti che si sentono !😊🙏

    Rispondi
    • Ciao Tiziana,
      grazie a te! Namaste 😊🙏

      Rispondi
  7. Wooow! Stradella!!! Grazie Laura.

    Rispondi
    • Grazie a te Silvia 😘

      Rispondi
    • Ciao Laura. Grazie mille per la lezione!!
      È stata molto rilassante 😊

      L’unica cosa è che nel primo esercizio in cui aprivo e chiudevo le braccia dopo un po’ sentivo una specie di bruciore nel muscolo trapezio (più concentrato nella zona muscolare che collega la base del collo alla spalla).

      È normale o ero io che non eseguivo correttamente la pratica?

      Grazie in anticipo 😊!!

      Rispondi
      • Ciao Alesssia,
        grazie per le tue parole 🙂

        Per quanto riguarda la sensazione che hai provato, considera che durante gli esercizi, è normale avvertire una certa tensione causata dallo sforzo muscolare però, se i movimenti sono prolungati rispetto ai nostri limiti, la sensazione provata, potrebbe essere conseguenza di uno sforzo muscolare eccessivo.

        Per questo motivo, è importante imparare a comprendere quando è il momento di fermarsi. Considera che non è necessario eseguire gli esercizi tutte le ripetizioni che vengono indicate ma ognuno di noi, dovrebbe adattare la pratica alla propria condizione. Se durante la pratica, la sensazione di tensione inizia a trasformarsi in dolore o disagio, allora quello è il segnale del corpo che ci avevate che è stato fatto uno sforzo sufficiente e non è il caso di andare oltre.

        Spero di esserti stata utile, un abbraccio grande,
        Namaste

        Rispondi
  8. Meravigliosa pratica rilassante❤️
    È scomparso tutto il nervosismo che sentivo🙏🏽☀️
    Ho appena scoperto lo Yin Yoga e mi piace tantissimo!!☯️
    Grazie Laura🌷

    Rispondi
    • Ciao Paola,
      che bello, mi fa piacere che ti stai trovando bene con questo stile, anche io lo adoro, è forse lo stile più introspettivo e che aiuta l’ascolto interiore e la propriocezione. Buona continuazione, ci vediamo sul tappetino, Namaste 🙏🌟

      Rispondi
  9. Quello di cui avevo bisogno. Un abbraccio.

    Rispondi
    • Grande Vale,
      ottimo! Mi fa piacere che hai trovato ciò di cui avevi bisogno.
      Un abbraccio grande, buona giornata!😊🙏🌟

      Rispondi
  10. Ciao Laura, mi piace molto la yin yoga. Vorrei chiederti un chiarimento per quanto concerne la durata degli asana. Ho letto che dovrebbe variare tra i 3 e i 5 minuti o oltre… con te mi sembravano meno… giusto?

    Saluti. Leslie

    Rispondi
    • Ciao Leslie,
      in effetti è proprio così.
      Secondo l’ideatore di questa pratica, le posizioni andrebbero mantenute dai 3 i 5 minuti. Tuttavia, specialmente nelle lezioni più specifiche come questa che lavora sulle spalle e collo, preferisco inserire asana che a mio avviso va benissimo anche se sono mantenuti meno tempo poichè altrimenti rischierebbero di diventare “troppo impegnativi” ed avere l’effetto opposto.
      Se sei alla ricerca di una pratica in cui si mantengono più a lungo, ti consiglio di provare la lezione completa di yin yoga.
      Spero di esserti stata utile, buona continuazione e ci vediamo alla prossima, besitos!

      Rispondi
  11. Lezione fantastica. Mi ha sistemato collo e spalle che erano quasi bloccati. Lo Yin Yoga è davvero un toccasana in certi momenti… Hai in previsione di aggiungere qualche altra lezione di questo tipo di Yoga in futuro? Un abbraccio . Namastè 💖

    Rispondi
    • Cia Luisella,
      grazie mille! Mi fa molto piacere che la sequenza sia stata efficace 😊
      Ho in previsione di aggiungere altre lezioni di questo tipo ma non ti so ancora dire quando riuscirò… ho una lista lunghissima di lezioni da registrare ma sicuramente prima o poi ce la farò, anche perchè anche io adoro lo Yin 🙂
      Un abbraccio grande, buona giornata 🙏🌟

      Rispondi
  12. Oggi ho lavorato prima seduta in ufficio e poi in giardino a zappare e piantare i fiori primaverili. . . . . questa pratica ci voleva proprio per rilassare spalle e collo. Grazie Namastè

    Rispondi
    • Ciao Daniela,
      wow hai il tuo bel da fare ehh! Mi fa piacere che la sequenza ti sia stata d’aiuto.
      Buona continuazione e ci vediamo alla prossima ??

      Rispondi
      • Ciao Laura,
        mi chiedo se questa sequenza può essere ottimale nella mia situazione: ho collo e spalle molto contratti, ma so che è dovuto a in carico di stress dettato da un cambio lavoro. Generalmente. Scarico su stomaco e intestino e il risultato è una contrattura a livello di collo e scapole.
        In questi giorni la situazione è critica e pensavo di aiutarmi con lo yoga.
        Il tutto è peggiorato dopo aver giocato a tennis nel week end.
        Ti ringrazio in anticipo e complimenti per la tua professionalità.
        Marzia

        Rispondi
        • Ciao Marzia,
          grazie per il tuo commento, sarò felice di poterti consigliare.

          Considera che se hai collo e spalle particolarmente infiammati e contratti, la terapia migliore è il riposo.

          Puoi provare a fare questa sequenza, ma prestando molta attenzione alle sensazioni del tuo corpo, rispettandone i limiti, senza mai forzare ed evitando le posizioni che ti causano dolore.

          Molto spesso i dolori in questa zona del corpo, hanno cause emotive più profonde che si manifestano perché possiamo dar loro la giusta attenzione ed il giusto ascolto.
          La tua analisi legata alla ragione più profonda, emotiva, dovuta al carico di stress per un cambio lavoro, è sicuramente un ottimo passo per poter sciogliere questo problema e di conseguenza sciogliere anche la contrattura fisica.
          Per questo motivo, ti consiglio di provare delle tecniche meno fisiche ma che lavorano a livello energetico, aiutandoti a ritrovare tranquillità mentale e lasciare da parte lo stress e le preoccupazioni, permettendo di guardare in modo limpido e sereno al futuro, come i mudra o la meditazione.
          In particolare, ti consiglierei
          – Mudra dello stomaco
          – Mudra per scaricare le tensioni
          – Mudra dell’energia ( Apan Mudra )
          – Meditazione per allontanare ansia e stress
          – Meditazione sulla fiducia in se stessi

          Spero di esserti stata utile e mi farebbe piacere se mi tenessi aggiornata.
          Un abbraccio & Namaste

          Rispondi

Lascia un commento