Yin yoga purificazione del fegato

Una lezione dedicata al benessere del fegato

Durata: 60 min
Livello: Tutti i liv.
Stile Yoga: Yin Yoga

Presentazione lezione

Questa lezione di yin yoga è tutta dedicata al benessere del fegato.

Inizieremo con il mudra per la purificazione dei fegato, per poi proseguire con delle asana che vanno a stimolare i meridiani del fegato.

Questa lezione è particolarmente utile da fare durante la stagione primaverile, in quanto è la stagione associata a questo organo, oppure nei cambi di stagione se si ha la necessità di migliorare le funzionalità del fegato o ancora se si è molto rabbiosi o irascibili.

Per fare questa lezione ti serviranno dei cuscini tipo bolster, in alternativa vanno bene anche i cuscini del letto o del divano.

Buona pratica!

Come faccio ad accedere alla lezione?

Se sei un abbonato a Yoga n’ Ride, hai già accesso illimitato a questa lezione. Accedi e poi torna su questa pagina per visualizzare il video della lezione.

Se invece non hai ancora attivato un abbonamento a Yoga n’ Ride, puoi dare un’occhiata a questa pagina, dove trovi tutte le informazioni utili a capire come funziona l’abbonamento al sito, ed a scoprire tutti i fantastici contenuti che abbiamo pronti per te.

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

11 min Tutti i Liv. Mudra

Mudra del cuore

La pratica di questo mudra aiuta a rafforzare il cuore e produce un benefico rilassamento nella zona del torace.

13 min. Tutti i Liv. Respirazione

Respirazione per dormire meglio

Questa lezione è ideale da fare la sera prima di andare a dormire per lasciare andare le tensioni mentali

25 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Yoga per dormire meglio

Questa lezione è ideale da fare la sera prima di andare a dormire per aiutarci a scaricare le tensioni accumulate nel corso della giornata ed avere un sonno rigeneratore e profondo.

18 commenti su “Yin yoga purificazione del fegato”

  1. Grazie, Laura, per questa bellissima pratica!

    Namaste 🙏
    Un abbraccio
    Alessandra

    Rispondi
    • Ciao Alessandra,
      grazie a te per le tue parole. E’ super gratificante sapere che ti stai trovando bene.
      un abbraccio & Namaste 😊🙏🌟

      Rispondi
  2. grazie Laura buona serata elena

    ps: per fare un lavoro simile sul pancreas ( milza) sono diabetica e mi piacere imparare una pratica dedicata.

    Rispondi
    • Ciao Elena,
      certamente grazie è una bella idea e la metterò nella lista delle prossime lezioni da registrare.
      Nel frattempo puoi comunque praticare la lezione di Yin yoga per lo stomaco in quanto comprende posizioni che lavorano sul meridiano della milza e del pancreas.
      Spero di esserti stata utile, buona continuazione, un abbraccio

      Rispondi
  3. Credevo che lo Yin Yoga non fosse adatto a me,con questa pratica ho cambiato idea.
    Fantastica
    Grazie 😘😘

    Rispondi
    • Ciao Manuela,
      fantastico, il “provare per credere” ha funzionato!
      Buona continuazione 😊🙏

      Rispondi
  4. Mi sento tutta “stretchata”! Lezione molto rilassante. Un’ora volata.

    Rispondi
    • Che bello, grazie a te Novella,
      buona continuazione 🙏😊

      Rispondi
  5. Grazieeeee, stamattina ci voleva proprio mi sentivo tutta “rattrappita” quando mi sono alzata dal tappetino era come se mi fossi scongelata.😂😂😂. Ciao Laura buona giornata. Namaste.

    Rispondi
    • Fantastico Giusy,
      grazie a te e buona domenica 🙏😊

      Rispondi
  6. Ciao Laura, sento beneficioo con lo yin yoga, anche perché ultimamente tendo ad essere yang in più aspetti, anche automaticamente.
    Ti chiedo una precisazione su come è utile tenere la posizione/asana con il corpo attivo o è utile un corpo senza controllo come nella posizione finale di rilassamento? Ciao grazie sei bravissima.. 🙏Namaste

    Rispondi
    • Ciao Mariella,
      grazie per le tue parole, è molto gratificante sapere che lo yoga ti sta portando beneficio e che hai trovato il tuo equilibrio con lo yin yoga.
      Considera che in questo stile, le posizioni andrebbero mantenute senza controllo cioè cercando di abbandonarsi in ogni asana mantenendo i muscoli rilassati per quanto possibile. Inoltre, potrebbe esserti utile leggere questo articolo:
      https://yoganride.com/che-cosa-e-lo-yin-yoga-da-dove-nasce-e-perche-e-importante-includerlo-nella-nostra-pratica/
      Spero di esserti stata utile, buona continuazione, ci vediamo sul tappetino.
      Namaste 😊🙏🌟

      Rispondi
  7. Grazie ! Le tue lezioni sono bellissime e per me che viaggio tanto per lavoro, e’ meraviglioso poter fare yoga ovunque ! Quando sono a casa faccio la variante ,con chihuahua perché piaci pure al mio cane, che si piazza sul tappetino con un biscotto e lecca lo schermo … Namaste’

    Rispondi
    • Ciao Raffaella,
      grazie a te per le tue parole e per avermi regalato un sorriso immaginandomi il tuo cagnolino leccando lo schermo :)))
      Un abbraccio grande a tutte e due, ci vediamo alla prossima, Namaste 😊🙏🌟

      Rispondi
  8. ciao Laura
    sei davvero brava , chiara e completa,simpatica e coinvolgente e naturalmente positiva ! seguo tutte le tue lezioni e ne provo sempre di nuove .
    grazie e Namastè

    Rispondi
    • Ciao Annalisa,
      che bello, mi fa molto piacere che lo yoga ti sta appassionando e che ti stai trovando bene 😊
      Buona continuazione, namaste 🙏🌟

      Rispondi
  9. Pace , pace, pace tanta pace, Grazie Laura grazie di cuore

    Rispondi
    • Grazie Manuela,
      un abbraccio & Namaste 🙏

      Rispondi

Lascia un commento