Yin yoga lezione completa

Pratica di rilassamento profondo

Durata: 65 min
Livello: Tutti i liv.
Stile Yoga: Yin Yoga

Presentazione lezione

Se hai voglia di un rilassamento rigenerante e profondo, questa è la lezione che fa per te!

In questo video faremo una classica lezione di yin yoga completa, che lavora su tutto il corpo.

Le posizioni verranno mantenute dai 2 ai 4 minuti, e comprendono alcuni asana di yin yoga classici come la farfalla, la libellula, il bambino, ma anche asana meno usuali e divertenti, come bananasana, il cervo, e il gatto che si prende la coda 🙂

Questa pratica è ideale da fare la sera, specialmente dopo una giornata frenetica, dopo lo sport (lasciando trascorrere almeno 1 ora dalla fine dell’attività sportiva) o nei giorni di luna piena.

Per fare questo video ti serviranno un bolster (o alcuni cuscini), uno o due blocchi. Inoltre, ti consiglio di utilizzare una musica rilassante di sottofondo.

Per sapere quale musica scegliere, dai un’occhiata a questo articolo: 15 idee musicali per la tua pratica yoga »

Buoooommm rilassamento 🙂

Come faccio ad accedere alla lezione?

Se sei un abbonato a Yoga n’ Ride, hai già accesso illimitato a questa lezione. Accedi e poi torna su questa pagina per visualizzare il video della lezione.

Se invece non hai ancora attivato un abbonamento a Yoga n’ Ride, puoi dare un’occhiata a questa pagina, dove trovi tutte le informazioni utili a capire come funziona l’abbonamento al sito, ed a scoprire tutti i fantastici contenuti che abbiamo pronti per te.

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

30 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Fluire

È una lezione adatta a tutti i livelli, ideale da fare la sera, oppure d’estate o nei momenti in cui senti il bisogno di lasciare andare tensioni.

30 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Yoga per la luna nuova

Questa lezione è ideale da fare nel giorno di luna nuova, ma anche nei due tre giorni antecedenti e successivi.

12 min. Tutti i Liv. Mudra

Mudra per il mal di schiena

Questa pratica è consigliata specialmente nei momenti di dolore acuto alla schiena, soprattutto nella zona lombare, ed in generale se soffri abitualmente di mal di schiena.

20 commenti su “Yin yoga lezione completa”

  1. Questa lezione è davvero fantastica!!! Personalmente l’ho vissuta come una meditazione attraverso il corpo… peccato che io sia sempre di corsa e abbia raramente il tempo per regalarmi una bella lezione lunga come questa! Grazie davvero di cuore , Laura, le tue lezioni per me sono davvero preziose,! ❤

    Rispondi
    • Ciao Anna,
      grazie a te e complimenti per esserti presa più tempo per te!
      Buona continuazione, un abbraccio & Namaste
      😊🙏🌟

      Rispondi
  2. Oggi inizio il mio secondo mese con una lezione fantastica di yin yoga. Riesco a seguire la tua voce anche senza guardare lo schermo e questo mi permette di concentrarmi meglio sulle asana. Il momento yoga è per me prezioso e per questo lo conservo per la sera. Non mi manca la palestra e spero presto di avere anche io uno spazio aperto per continuare la pratica. Grazieeeeeeee!

    Rispondi
    • Ciao Vanda,
      fantastico, questo si che è yoga!
      Quando si riesce a praticare senza guardare lo schermo l’interiorizzazione diventa ancora più potente poichè togliamo ogni distrazione e/o confronto. E’ molto gratificante sapere che hai raggiunto questo obiettivo, complimenti!
      Buona continuazione, un abbraccio.
      Namaste 😊🙏

      Rispondi
  3. Ciao Laura, questa lezione eseguita oggi appena sveglia è stata dolce ma allo stesso tempo intensa visto che le posizioni vanno mantenute per un certo tempo e nell’immobilità quindi è stata una sfida piacevole e gratificante!!! Lo yin yoga comincia a piacermi!!! Come al solito ho alcune domande da farti e che mi sono posta durante la pratica. Al minuto 30 i glutei sono sollevati entrambi? e al minuto 34 il gluteo della gamba piegata è sollevato o appoggiato a terra?
    P.S.: sei bravissima e ho apprezzato molto la storia zen e i vari consigli pratici per rendere piacevoli le posizioni, la respirazione quadrata e l’osservazione dei pensieri dandogli un’etichetta superrrrrrr!!!

    Rispondi
    • Ciao Michela,
      eccomi qui per aiutarti a risolvere i tuoi dubbi:

      Minuto 30: In genere si solleva solo un gluteo, quello relativo alla gamba dietro piegata ma se si dovessero sollevare entrambi va bene lo stesso. Per rendere la posizione più comoda, puoi anche appoggiare un cuscino sotto il gluteo che si solleva. L’obiettivo di questa posizione è sentire una tensione piacevole nel gluteo e nel fianco quindi, sistemala come meglio ritieni per mantenere questa sensazione.

      Minuto 34: vale la stessa risposta di prima in quanto si tratta sempre della stessa posizione ma eseguita dall’altro lato.

      Spero di esserti stata utile, buona continuazione

      Rispondi
  4. Bellissima lezione .♡♡♡♡..molto rilassante..♡♡♡..ed efficace …♡♡♡
    La mia mente vaga molto…!!!
    Nell`asana del cervo ho avuto problemi con l `incrocio delle gambe…..non riuscivo a stare seduta bene con i glutei..
    Cmq ..grazie…♥♥♥♥

    Rispondi
    • Ciao Cristina,
      grazie mille! E’molto gratificante sapere che hai apprezzato questa sequenza.

      Per quanto riguarda la posizione del cervo, considera che se sei più comoda, puoi anche appoggiare uno o più cuscini soto il gluteo che non tocca il suolo.

      Buona continuazione, un abbraccio grande,
      Namaste 😊🙏💖

      Rispondi
  5. Wow molto piacevole questa lezione. Ho sperimentato altre sensazioni, un rilassamento particolare. Sei brava… Ho seguiti anche la l’azione breve per le ginocchia..non ho particolari problemiaclamenisco anche se da ragazza ho lussato la rotula in entrambe le ginocchia. Ad ogni modo nel ginocchio destro durante le rotazione sentivo dei rumori strani.. Come se avessi dei pezzetti vetro di nel ginocchio però non avevo dolore. Ti è per caso già capitato? Ciao e grazie ancora ylenia

    Rispondi
    • Ciao Ylenia,
      grazie per le tue parole.
      Per quanto riguarda il tuo “ginocchio rumoroso”, anche a me in passato è capitato. Ora non scricchiola più ma non saprei dirti se è una cosa relazionata con il menisco. Comunque sia non credo sia niente di preoccupante. Se posso darti un consiglio, proverei a massaggiare gentilmente il ginocchio con dell’olio di sesamo, tutti i giorni. Spesso infatti le articolazioni hanno bisogno di essere lubrificate, un po’ come se fossero gli ingranaggi di un motore.
      Buona continuazione, un abbraccio & Namaste. ???

      Rispondi
  6. NAMASTE***

    Rispondi
    • Namaste ???

      Rispondi
  7. Devo dire che come prima lezione…. niente male! Grazie*

    Rispondi
    • Ciao Oretta,
      grazie, mi fa molto piacere che ti sia piaciuto questo stile.
      Un abbraccio e ci vediamo alla prossima! ???

      Rispondi
    • Ciao bellissima lezione adoro lo yin yoga .Ho difficoltá nei piegamenti avanti ma uso vari cuscini.🙏

      Rispondi
      • Ciao Franca,
        super! E’ proprio l’approccio giusto quello di utilizzare più supporti possibili per metterci comodi 🙂
        Buona continuazione, un abbraccio

        Rispondi
  8. Beh….che dire, semplicemente super meravigliosa questa lezione come d’altronde sono tutte le tue lezioni. Ogni sera sento proprio la voglia di fare yoga Grazie di cuore Manuela

    Rispondi
    • Grazie mille per le tue parole Manuela,
      è un super piacere sapere che ti stai appassionando allo yoga sempre di più, yeah!

      Buona continuazione, besitos ???

      Rispondi
  9. Bellissima lezione!!! Grazie!!! Ci vuole proprio in questo periodo! Una domanda, è normale che in questi giorni di caldo si abbiano meno energie? Ho sempre tanta voglia ogni giorno di mettermi sul tappetino, ma sento meno forze…e queste lezioni di yin yoga sono l’ideale!
    Grazie Laura!

    Rispondi
    • Ciao Claudia,
      grazie, mi fa molto piacere che ti sia piaciuta e complimenti per la tua costanza.
      Per rispondere alla tua domanda, si, è normalissimo sentirsi stanchi e senza energie quando fa molto caldo. Il consiglio che posso darti è di bere moltissima acqua, specialmente prima e dopo lo yoga o l’attività sportiva. Buona continuazione e buona estate! ???

      Rispondi

Lascia un commento