Scaricare la rabbia

Una sequenza energizzante per scaricare le tensioni nervose

Durata: 23
Livello: Tutti
Stile: Hatha Yoga

Presentazione lezione

Questa lezione fa parte del corso per vincere lo stress.

Per aiutarti scaricare le tensioni nervose, un metodo efficace con lo yoga è il saluto al sole.

In questa lezione vedremo come si fa e lo ripeteremo per sei volte. Al termine, faremo una bellissima posizione (Simhasana) che ha effetti benefici sul fegato ed è utile per scaricare la rabbia.

Se durante l’esecuzione dei saluti al sole senti il bisogno di riposare, fermati e prendi una posizione di rilassamento, come il bambino o la lepre.

I saluti al sole andrebbero eseguiti abbinando il respiro al movimento ed ognuno ha il proprio ritmo di respirazione. Per cui ti consiglio di imparare a memoria le posizioni, (è facile te o assicuro!), in modo che quando ti propongo i saluti al sole, sei in grado di farli seguendo il tuo respiro.

Sotto ti metto il link di un post dedicato al saluto al sole. Al suo interno troverai anche l’immagine con la sequenza delle posizioni, nel caso volessi stamparla per aiutarti a memorizzare le posizioni.

Buona pratica e soprattutto buon divertimento!

Risorse utili:

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

20/30 Tutti Hatha Yoga

Puliti dentro, belli fuori

Questa lezione è ideale per stimolare i reni ed il sistema circolatorio e linfatico.

20 Tutti Hatha Yoga

Buongiorno Kapha Dosha

Se “sei un Kapha”, probabilmente desideri una pratica leggera e tranquilla… tuttavia potrebbe essere più vantaggioso provare una lezione più attiva

15/30/50 Tutti Yin Yoga

Yin yoga per la primavera

Questa lezione è ideale da fare nelle serate primaverili ed anche nei momenti in cui senti il bisogno di un rilassamento profondo.

10 commenti su “Scaricare la rabbia”

  1. Buongiorno Laura, il saluto al sole l’ho imparato portando indietro prima una gamba e poi l’altra nella stessa sequenza facendo così un ciclo completo . Ripeto 12 volte così.È sbagliato?

    Rispondi
    • Ciao Francesca,
      esistono due modi entrambi corretti di praticare il Saluto al Sole.

      1. Nel primo mezzo ciclo si porta indietro la gamba destra, poi si riporta avanti sempre la gamba destra e nel mezzo ciclo successivo (che completa un ciclo intero) si porta indietro la gamba sinistra e si riporta avanti la gamba sinistra.

      2. Nel primo mezzo ciclo si porta indietro la gamba destra e si riporta avanti la gamba sinistra. Nel secondo mezzo ciclo viceversa.

      In entrambi questi modi di praticare, le gambe eseguono lo stesso numero di movimenti. Per cui, se esegui uno di questi due metodi va benissimo. L’importante è evitare di fare il Saluto al Sole portando avanti e indietro per entrambi i mezzi cicli la stessa gamba.

      Spero di esserti stata utile e se dovessi aver bisogno di ulteriori approfondimenti, sono sempre qui, felice di poterti aiutare.

      Buona continuazione, ci vediamo alla prossima!

      Namaste

      Rispondi
  2. Grazie mille Laura per tutte le dritte e le info utilissime!!!! Molto utile la posizione del leone per scaricare le tensioni, utile e divertente!!!! Anche il saluto al sole bellissimo, già lo conoscevo bene e sinceramente preferisco la versione nella lezione per il 3 chakra, con la posizione della panca, che lavora di più sugli addominali💪🏻 non sapevo che era indicato per scaricare la rabbia, ora che lo so lo farò mooolto più spesso!!! :)) e a che la posizione del leone!!! Grazie di cuore come sempre, mi aiutano sempre un sacco le tue lezioni!!! Namasté 💛🙏🏻

    Rispondi
    • Ciao Martina,
      fantastico! Mi fa super piacere conoscere le tue preferenze e sapere che stai praticando con costanza.
      Ci vediamo sul tappetino!
      Buona continuazione & Namaste
      😊🙏💛

      Rispondi
  3. Grazie Laura di questa lezione mi serve molto
    Namastè 🙏💕

    Rispondi
    • Grazie a te Raffaella,
      besitos & Namaste
      😊🙏🌟

      Rispondi
  4. Fantastico, ci voleva proprio.
    Grazie. Lucia

    Rispondi
    • Grazie a te Lucia!
      Un abbraccio & Namaste
      😊🙏🌟

      Rispondi
  5. Bello

    Rispondi
    • Grazie Susanna 🙂

      Rispondi

Lascia un commento