Ricarica le pile

Una lezione per generare energia

Durata: 19
Livello: Tutti
Stile: Hatha Yoga

Presentazione lezione

Questa lezione è ideale per generare energia, ed è perfetta da fare quando senti il corpo appesantito o quando senti il bisogno di una sferzata di energia e vitalità.

La sequenza delle posizioni è stata pensata per sviluppare calore nel corpo, rivelandosi utile nel processo di smaltimento delle tossine e, da un punto di vista ayurvedico, aiuta a bilanciare Kapha dosha.

Buona pratica!

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

20/30 Tutti Hatha Yoga

Puliti dentro, belli fuori

Questa lezione è ideale per stimolare i reni ed il sistema circolatorio e linfatico.

20 Tutti Hatha Yoga

Buongiorno Kapha Dosha

Se “sei un Kapha”, probabilmente desideri una pratica leggera e tranquilla… tuttavia potrebbe essere più vantaggioso provare una lezione più attiva

15/30/50 Tutti Yin Yoga

Yin yoga per la primavera

Questa lezione è ideale da fare nelle serate primaverili ed anche nei momenti in cui senti il bisogno di un rilassamento profondo.

22 commenti su “Ricarica le pile”

  1. Wow! breve ma intensa, stupenda, energia e calore a gogo. Grazie e Namaste Laura.

    Rispondi
    • Grazie a te, Patrizia,
      sono felice di sapere che ti è piaciuta questa sequenza e che ti ha lasciato queste belle sensazioni. Complimenti per la tua dedizione alla pratica.
      Ci vediamo alla prossima!
      Besitos & Namaste 🌟😊

      Rispondi
  2. Grazie, rigenerante.!

    Rispondi
    • Fantastico Michela!
      Grazie per il tuo feedback
      😊🙏💛

      Rispondi
  3. Ciao Laura, ti devo proprio scrivere su questo argomento:
    sono contenta che nei tuoi programmi il sorriso abbia un ruolo così importante! …

    Sarà un caso…tra i miei desideri per il 2023 avevo appunto scritto che durante tutto l’anno speravo di dare e ricevere sempre dei bei sorrisi . Inoltre scrivevo che volevo riprendere lo yoga, interrotto da molto tempo, in maniera che fosse non una pratica isolata, ma uno stile di vita bello e allegro. L’Universo sapeva già dove cercare, nel giro di 2 giorni ha realizzato insieme questi due desideri, e come al solito ha aggiunto anche dei regalini extra: la visione del mare durante tante tue lezioni, il bellissimo lago del “Magico buongiorno”, quel grande albero della lezione per “Come dormire meglio”, e credo di non aver ancora scoperto tutto. Grazie!

    Rispondi
    • Ciao Ilse,
      grazie a te per le tue parole e complimenti per la tua costanza nella pratica.
      Mi ha fatto molto piacere conoscere la tua storia anche perchè sono una grande fan del: chiedi e ti sarà dato!
      Credo fermamente che quando abbiamo una direzione o meglio, quando poniamo un’intenzione, di conseguenza, accadono molte cose che vanno esattamente nella direzione delle nostre intenzioni. E’ anche per questo motivo che utilizziamo il sankalpa (l’affermazione positiva) nelle pratiche di yoga e yoga nidra.
      Mi fa piacere anche che apprezzi le lezioni all’aria aperta… cerco di portarvi sempre in viaggio con me condividendo luoghi meravigliosi che la natura ci regala:)
      Ci vediamo presto sul tappetino, un abbraccio grande & Namaste

      Rispondi
  4. Fantastico Laura! Pratica utile e tonificante!

    Rispondi
  5. Lezione breve ma intensa, mi è proprio piaciuta, sono ancora legatissimo ma va meglio!
    Grazie
    Namaste
    Angelo

    Rispondi
    • Ciao Angelo,
      fantastico! Mi fa molto piacere che va meglio.
      Buona continuazione 🙂

      Rispondi
  6. Grazie Laura, grazie di cuore!

    Rispondi
    • Grazie a te Loretta 🙂

      Rispondi
  7. fantastica lezione, l”ho fatta al risveglio, molto molto brava come sempre sei nei tuoi video, nei tuoi modi, grazie

    Rispondi
    • Grazie a te per scegliere di srotolare il tappetino assieme 🙏🏻🤗

      Rispondi
      • Come sempre lezione fantastica!
        Grazie Laura!

        Rispondi
        • Grazie a te Arianna per le tue parole e la tua dedizione alla pratica.
          Buona continuazione, un abbraccio
          😊🙏🌟

          Rispondi
  8. Grazie. sei bella e brava . Ho seguito la lezione , mi sento già meglio …

    Rispondi
    • Ciao,
      grazie mille per le tua parole, è gratificante sapere che ti ha fatto sentire così.
      Buona continuazione

      Rispondi
  9. Ciao Laura! Grazie per questa lezione, mi è piaciuta davvero tanto!
    Però ho una curiosità: per chi è vata-pitta come me, c’è un orario più indicato in cui eseguirla?
    Grazie ancora, namaste 🙂

    Rispondi
    • Ciao Martina,
      grazie mille, mi fa molto piacere che ti sia piaciuta!
      Secondo l’orologio biologico ayurvedico, l’orario in cui predomina Vata dosha è dalle 2 di notte fino alle 6 di mattino ed il pomeriggio dalle 14 alle 18. Questa fascia oraria è ideale per tutti i tipi di dosha per praticare sia yoga che meditazione, in quanto la mente è più predisposta all’interiorizzazione.
      Onestamente parlando, non mi focalizzerei più di tanto di praticare in questa fascia oraria, specialmente se magari hai già preso la buona abitudine di fare yoga sempre nello stesso momento della giornata. Come immagino avrai avuto modo di vedere, lo yoga funziona benissimo lo stesso anche se non ci svegliamo alle 5 di mattino per praticare 🙂
      Spero di esserti stata utile, buona continuazione, un abbraccio & Namaste 🙏🙂

      Rispondi
      • Ok, grazie mille!

        Rispondi
  10. Grazie Laura, mini pratica ma grande risultato.

    Rispondi
    • Grande Manuela, Grazie!
      Buona continuazione 🙂

      Rispondi

Lascia un commento