Minipratica per bilanciare Vata dosha

Sviluppiamo un senso di radicamento, tranquillità e pace mentale.

Durata: 20
Livello: Tutti
Stile: Hatha Yoga

Presentazione lezione

Hai la mente che va a mille e ti è difficile concentrarti al punto che leggere questa descrizione richiede troppa attenzione?

Hai sempre le mani ed i piedi freddi, la testa per aria, la pelle secca, ti piace parlare velocemente, ti dimentichi le cose e devi sempre fare qualcosa di nuovo?

Ottimo! Allora questa lezione è perfetta per te! Ti darà un senso di radicamento, tranquillità e pace mentale.

Questa pratica è utile anche per bilanciare l’energia degli elementi aria ed etere, nella stagione autunnale ed invernale.

Risorse Utili:

Ayurveda: che cosa è, come funziona, e come mettere in pratica i suoi insegnamenti >

Yoga per l’autunno >

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

12 Tutti Yoga Nidra

Rilassamento guidato: ripristina l’armonia

Questo rilassamento guidato contribuisce a lasciare andare le tensioni e ripristinare armonia di corpo e mente.

35 Tutti Yoga Nidra

Yoga Nidra m’illumino d’immenso

Ispirata alla celebre poesia di Giuseppe Ungaretti, questo rilassamento guidato è una sorta di bagno di luce rigenerante.

40 Tutti Yin Yoga

Yin esprimersi liberamente

In questa lezione, lavoreremo con lo straordinario potere delle posizioni ed affermazioni positive per liberare la nostra autentica voce interiore

7 commenti su “Minipratica per bilanciare Vata dosha”

  1. Fantastica la minipratica per quando si ha poco tempo ma non si vuole perdere il ritmo!a domani!

    Rispondi
    • Ciao Marzia,
      fantastico! Buona continuazione e complimenti per la tua costanza nella pratica.
      Namaste 🙏🏻💛

      Rispondi
  2. Ciao Laura ti ringrazio tanto x quello che insegni e x come lo trasmetti, in modo calmo e con indicazioni precise. Ho iniziato da poco facendo il corso principianti e ora sto apprendendo il saluto al sole, mi fanno stare molto bene queste pratiche yogiche!. Oggi avevo bisogno di una breve lezione e ho scelto questa, ho trovato difficoltà a mantenere la posizione dell’usignolo xché il piede sotto che sostiene la gamba scivola e riesco un po’ meglio pensando alle due posizioni delle gambe separate…hai un consiglio da darmi? Intanto riproverò x vedere se la prossima volta va un po’ meglio, grazie di cuore❣

    Rispondi
  3. Grazie Laura.

    Rispondi
    • Grazie a te Cristina 🙂

      Rispondi
  4. Che bella lezione e bella la posizione dell’usignolo. Domani la voglio rifare. Grazie Lauretta.

    Rispondi
    • Ciao Patrizia,
      fantastico! Si anche a me piace un sacco questo asana.
      Buona continuazione, un abbraccio 😘

      Rispondi

Lascia un commento