Meditazione sul dolore fisico

Una meditazione che ci aiuta a comprendere il dolore fisico.

Durata: 10 min
Livello: Tutti i liv.
Stile Yoga: Meditazione

Presentazione lezione

Il dolore fisico, ahimè, fa parte della vita e spesso ci troviamo a doverlo affrontare.

Questa meditazione ci aiuta a vedere il dolore sotto un punto di vista differente, valutandolo come parte dell’esistenza, ma non come parte di noi stessi.

In questo modo, possiamo vedere il dolore come distaccato, senza farci coinvolgere completamente, con lo scopo di alleviare il dolore.

Come faccio ad accedere alla lezione?

Se sei un abbonato a Yoga n’ Ride, hai già accesso illimitato a questa lezione. Accedi e poi torna su questa pagina per visualizzare il video della lezione.

Se invece non hai ancora attivato un abbonamento a Yoga n’ Ride, puoi dare un’occhiata a questa pagina, dove trovi tutte le informazioni utili a capire come funziona l’abbonamento al sito, ed a scoprire tutti i fantastici contenuti che abbiamo pronti per te.

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

11 min Tutti i Liv. Mudra

Mudra del cuore

La pratica di questo mudra aiuta a rafforzare il cuore e produce un benefico rilassamento nella zona del torace.

13 min. Tutti i Liv. Respirazione

Respirazione per dormire meglio

Questa lezione è ideale da fare la sera prima di andare a dormire per lasciare andare le tensioni mentali

25 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Yoga per dormire meglio

Questa lezione è ideale da fare la sera prima di andare a dormire per aiutarci a scaricare le tensioni accumulate nel corso della giornata ed avere un sonno rigeneratore e profondo.

6 commenti su “Meditazione sul dolore fisico”

  1. Grazie Laura per questa nuova visione, questo nuovo modo di vedere le cose, mi concentrerò più che posso su di esso!!! Nell’immediato mi ha aiutata, la ripeterò più spesso!!!
    Volevo chiederti una cosa, una tua opinione… dato che ho imparato che nulla avviene per caso nella vita, ma tutto succede per una ragione e sto scervellandomi per capirne la ragione di questa distorsione alla caviglia appena prima di partire e che mi ha costretta, tra le altre cose a rinunciare a un concerto per il quale avevo preso il biglietto da 3 anni quasi… secondo te c’è per forza una ragione, o come hai detto, il dolore avviene perché abbiamo un corpo, e gli incidenti a volte succedono senza nessuna ragione ? Grazie per la disponibilità 🙏🏻🙏🏻🙏🏻 Namasté 💚

    Rispondi
    • Ciao Martina,
      grazie per il tuo commento, sarò felice di risponderti 🙂 Mi spiace tantissimo per il tuo incidente, spero che ora stai meglio.

      Pe rispondere alla tua domanda, in realtà, nel momento in cui ho registrato questa lezione ancora non avevo approfondito l’aspetto della relazione tra gli infortuni ed i messaggi che portano con sè.

      Ad essere sincera, la mia visione nel corso del tempo è cambiata, specialmente dopo aver letto il libro: Dimmi dove ti fa male e ti dirò perché

      Secondo questo punto di vista infatti, ad ogni piccolo incidente che ci capita, c’è una causa ben precisa e, in funzione della parte del corpo nella quale si manifesta, si può interpretarne la ragione.

      Per quanto mi riguarda, quando mi succede di lesionarmi ecc… cerco sempre di comprenderne la motivazione che potrebbe esserci alle spalle e, quasi sempre, riesco a trovare una spiegazione logica e l’insegnamento che porta con sè.

      Sempre secondo questo punto di vista, ogni cosa che ci capita, succede perché in un certo senso stiamo perdendo il nostro cammino ed ha lo scopo di aiutarci a comprendere quali aree della nostra vita necessitano della nostra attenzione per poter riprendere in mano il timone e tornare a direzionarci.

      Spero con tutto il cuore di esserti stata utile, ti auguro una pronta e “consapevole” guarigione,
      un abbraccio grande!

      😊🙏🌟

      Rispondi
  2. Fantastica meditazione! Va molto meglio 🙂 grazie Laura 🙏😊

    Rispondi
    • Ciao Tatiana,
      fantastico! Mi fa molto piacere che va molto meglio.
      Buona continuazione, un abbraccio 😊

      Rispondi
  3. OTTIMO, un favoloso rimedio. Grazie

    Rispondi
    • Ciao Daniela,
      fantastico, è bello sapere che ti è stata utile, grazie!
      😊🙏💖

      Rispondi

Lascia un commento