Chillout Yoga

Yoga gentile e rilassante per un allungamento profondo

Durata: 29 min
Livello: Tutti i liv.
Stile Yoga: Hatha Yoga

Presentazione lezione

Chillout è un termine che si riferisce ad un genere musicale ambient, che è comunemente utilizzato per descrivere situazioni di profondo rilassamento, come per esempio il dondolarsi su un’amaca, guardare il tramonto o rilassarsi sul un divano.

In questa lezione, il termine Chillout yoga si riferisce ad una pratica rilassante, gentile, in cui le posizioni vengono eseguite con lentezza e mantenute più a lungo rispetto al solito.

L’obiettivo di questa pratica “lenta” è quello di permettere al corpo di lavorare più in profondità e di “memorizzare” la flessibilità massima raggiunta.

Ottima sequenza da fare quando senti il bisogno di calmare la mente o di una pratica interiorizzante e poco impegnativa a livello fisico.

Questa lezione è super utile da fare dopo l’arrampicata o anche quando senti il bisogno di “allungarti” e rilassare i muscoli indolenziti dai “tiri duri”.

Come faccio ad accedere alla lezione?

Se sei un abbonato a Yoga n’ Ride, hai già accesso illimitato a questa lezione. Accedi e poi torna su questa pagina per visualizzare il video della lezione.

Se invece non hai ancora attivato un abbonamento a Yoga n’ Ride, puoi dare un’occhiata a questa pagina, dove trovi tutte le informazioni utili a capire come funziona l’abbonamento al sito, ed a scoprire tutti i fantastici contenuti che abbiamo pronti per te.

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

60 min. Tutti i Liv. Yin Yoga

Yin yoga detox

Utilizzeremo delle posizioni specifiche per il benessere degli organi maggiormente coinvolti nel processo di depurazione dell’organismo come: fegato, reni, polmoni, pelle, intestino ecc…

10 min Tutti i Liv. Mudra

Mudra dell’intestino

E’ un gesto delle mani utile per il benessere di questo organo ed è molto utile anche per procurare sollievo in presenza di crampi al ventre.

30 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Yoga per la luna nuova

Questa lezione è ideale da fare nel giorno di luna nuova, ma anche nei due tre giorni antecedenti e successivi.

28 commenti su “Chillout Yoga”

  1. Ciao Laura , ho salvato questa lezione tra le mie preferite . È un fantastico modo per rilassarsi ed allo stesso
    tempo ricaricarsi quando ci sente stressati e stanchi . Grazie 🙏🕉🌻

    Rispondi
    • Ciao Nicoletta,
      fantastico! Mi fa super piacere che hai trovato una delle tue lezioni preferite 💗
      Buona continuazione, ci vediamo alla prossima!

      Rispondi
  2. Cara Laura,
    mi sono approcciata ai tuoi corsi un po’ scettica xchè poco dinamici…
    se non sudo mi pare di non aver fatto nulla…
    ed invece mi devo ricredere.
    Ho ritrovato la dinamicità nel mio amico bosco
    con Trail e camminate,
    ma soprattutto sono uscite fuori una gamma di colori di emozioni
    che stavano dentro di me
    come lattine di coca schiacciate.
    Quindi ti ringrazio per il tuo lavoro,per i tuoi bei modi e per quello che sei riuscita a fare su di me.
    ( e questo è solo l’inizio )
    :)❣️Patty

    Rispondi
    • Ciao Patty,
      grazie a te e complimenti per il tuo impegno nella pratica.
      E’ molto gratificante sapere che stai trovando beneficio, significa che stai praticando con attenzione all’ascolto del tuo corpo, yeah!
      Buona continuazione & Namaste
      🙂💚🙏

      Rispondi
  3. Ho iniziato il programma per aumentare l’elasticità e ne sono entusiasta, come per tutte le tue lezioni, naturalmente. Se sostituisco la copertina col bolster va bene ugualmente﹖

    Rispondi
    • Ciao Vanda,
      grazie mille per le tue parole e complimenti come sempre per il tuo impegno!

      Certamente puoi tranquillamente utilizzare una copertina e/o altri cuscini (o entrambe le cose). Sentiti libera quindi di usare tutti i supporti necessari per rendere la posizione comoda.

      Buona continuazione, un abbraccio

      Rispondi
  4. Ciao Laura, ho provato la lezione di chillout yoga di ritorno a casa dopo una giornata di lavoro stressante, e mi sento rigenerata! Sono riuscita a sciogliere tutte le tensioni del corpo, e poi mi sono fatta anche l’automassaggio. Sono entusiasta, credo che ripetero’ queste due lezioni tutte le sere prima di cena. (Veramente starei tutta la giornata sul tappetino, se potessi..). Complimenti sei un’insegnante dolce e carismatica. Brava!!!

    Rispondi
    • Ciao Daniela,
      Complimenti a te per la tua costanza nella pratica! E’ molto gratificante sapere che stai praticando con tanta passione e che non smetteresti mai di stare sul tappetino 😉
      Questa è la magia dello yoga :))))

      Buona continuazione, un abbraccio grande & Namaste

      😊🙏🌟

      Rispondi
  5. Ciao Laura, ho riletto per caso un commento che ti avevo inviato….un anno e mezzo fa circa e ho deciso che d ora in poi ti manderò un saluto ogni fine lezione fatta con te. Mi sembrerà di essere insieme. Ti seguiamo io e Roberto da quell estate a Lanzarote. Proprio indimenticabile. Vorremmo tanto tornarci presto. Ti abbracciamo. Baci baci. Giusy e Roberto.

    Rispondi
    • Ciao Giusy, ciao Roberto,
      che bello, grazie per le tue parole! Anche per me è stata una vacanza memorabile, ci siamo proprio divertiti. Ero super emozionata all’idea di rivedervi quest’anno, che peccato che questo virus abbia cambiato i nostri programmi, pazienza. Vi mando un super abbraccio nella speranza di tornare ad abbracciarci per davvero. Ci vediamo sul tappetino 😉

      Rispondi
  6. Cara Laura,

    ti ringrazio per la tua generosità, le tue lezioni mi stanno salvando la quarantena!

    Ho cominciato il programma “migliora la flessibilità” e mi piace molto, ma sento anche con l’arrivo della primavera che ho accumulato abbastanza tossine in un inverno per niente riposante. Quindi mi piacciono molto anche “Yoga per la primavera” e “Yoga disintossicante”. Il problema è che non posso fare tutto! Volevo poi chiederti se c’è qualche corso/lezione per migliorare la forza fisica.

    Grazie!

    Andrea

    Rispondi
    • Ciao Andrea,
      grazie mille per le tue parole, è molto gratificante sapere di esserti utile.

      Per quanto riguarda il programma per migliorare la forza, considera che lo yoga in generale, proprio come conseguenza della pratica, porta con sè flessibilità e forza. Quindi da questo punto di vista, vedrai che continuando a srotolare il tappetino, i risultati arriveranno a prescindere.

      Per questo motivo, e considerando anche il particolare momento che stiamo vivendo, ti suggerirei di seguire le lezioni che mando ogni sabato poichè sono inerenti alla stagione in corso ed in più sono fatte su misura per rinforzare a livello energetico ciò di cui abbiamo bisogno per superare questo momento e quindi, sarai sicuro di fare un percorso bilanciato e specifico (oltre che rinforzare forza e flessibilità).

      Come forse hai avuto modo di notare, ti mando diverse lezioni, suddivise per tempo. Non è necessario che le pratichi tutte e non è nemmeno necessario che segui un ordine progressivo. Le lezioni sono strutturate per essere equilibrate quindi puoi tranquillamente saltare da una lezione ad un’altra oppure fare solo quelle da 30 minuti ecc. Puoi quindi organizzare la tua routine come meglio credi in base ai tuoi impegni.

      Infine, se deciderai di seguire questo programma stagionale con il consueto appuntamento del sabato e per caso ti sei già iscritto ad altri corsi o programmi, ti consiglierei di cancellarti per evitare di ricevere troppe email e rischiare di fare confusione.

      Se avessi aver bisogno di aiuto per la cancellazione ecc… puoi contattarci all’indirizzo [email protected]

      Spero di esserti stata utile, buona continuazione,
      Namaste 🙏🏻🤗

      Rispondi
  7. Ciao Laura,

    Mi piacciono molto le tue lezioni e mi fanno bene, ho bisogno di flessibilità e mobilità
    .
    Ti faccio i miei sinceri COMPLIMENTI perchè l’equilibrio fra tempi, dialoghi e esercizi sono ottimali.

    BRAVA ciao ciao Chantal

    Rispondi
    • Ciao Chantal,
      grazie mille a te per le tue parole 🙂
      E’ bello sapere che le lezioni ti stiano facendo bene, yeah! Un abbraccio grande, buona giornata!😊🙏🌟

      Rispondi
  8. Ciao Laura fantastica lezione. Ti seguo sempre e sei sempre super!!! Tanti Auguri di buone feste e buona vita. Ti abbraccio ?

    Rispondi
    • Ciao Giuseppina,
      grazie mille per le tue parole e per continuare a seguirmi, spero che stiate bene e di rivedervi prima o poi 🙂
      Un abbraccio anche a Roberto e buon Yoganno nuovo! ???

      Rispondi
  9. Ciaoooo Mi sono iscritta a questo corso ma non mi arriva giornalmente il programma di routine giornaliera ?. probabilmente ho sbagliato qualcosa .

    Rispondi
    • Buongiorno Barbara, grazie per il tuo messaggio.

      Ho controllato il tuo account, e ti confermo che risulti regolarmente isctritta al programma “Yoga per aumentare l’elasticità”, e che le email risultano correttamente inviate.

      Il motivo per cui non le visualizzi, è che potrebbero essere finite nella cartella di spam. Purtroppo alle volte succede con gli indirizzi collegati ad estensioni .it.

      Il mio consiglio è quello di verificare la cartella di spam, e di aggiungere il mittente [email protected] alla tua lista di contatti.

      Nel caso invece le e-mail non fossero nella casella di spam, ti prego di farmelo sapere, rispondendo a questo commento, e provvedrò ad inviarle nuovamente. Grazie, e buona giornata!

      Rispondi
  10. Ciao Laura, grazie come sempre per il tuo insegnamento. Avrei un domanda sulle posizioni di torsione, in particolare quelle in cui, come in questa lezione, il ginocchio piegato dovrebbe abbassarsi fino a terra oltre l’altra gamba stesa, aiutato dalla mano opposta e la spalla corrispondente al ginocchio dovrebbe rimanere a terra con il braccio teso e la testa girata verso il braccio teso. Poiché, almeno per il momento, per me è impossibile portare il ginocchio a terra e contemporaneamente mantenere a terra la spalla, volevo chiederti cosa è più importante, che il ginocchio arrivi a terra e la spalla, seguendolo, rimanga sospesa nell’aria o viceversa, che la spalla rimanga a terra e il ginocchio della gamba piegata arrivi vino a dove è possibile, nel mio caso appena oltre la gamba stesa a terra? Mamma mia, chissà se sono riuscita a spiegarmi, casomai dimmi se non è chiara la mia domanda così posso riprovarci. Grazie per la pazienza e tanti complimenti per le tue lezioni.

    Rispondi
    • Ciao Monica,
      grazie per il tuo commento, sarò felice di risponderti.
      Se ho capito bene, ti riferisci alla posizione di torsione a terra. Se così fosse, considera che in questo asana la cosa importante è percepire la torsione della colonna vertebrale nel centro della schiena.
      Quindi, prova le diverse opzioni, cioè prova portando il ginocchio a terra e la spalla sollevata e viceversa e vedi se per il tuo caso qual è la posizione che più fa per te considerando di percepire la torsione nel centro della schiena.
      Considera inoltre che per aiutarti, potresti appoggiare uno o più cuscini sotto il ginocchio in modo da sostenerlo e non creare eccessiva tensione nella schiena.
      Come sempre, la cosa importante è non sentire dolore, quindi cerca di aggiustare la posizione come è meglio per te.
      Per quanto mi riguarda, a volte, anzichè lavorare con la torsione nella schiena, utilizzo questo asana per stirarmi le spalle, in questo caso la eseguo con la spalla sollevata in modo da percepire una compressione piacevole nella spalla.
      Quindi considera sempre qual è l’obiettivo della tua posizione e dove vuoi sentire l’allungamento. In questo caso l’obiettivo principale sarebbe la torsione della colonna vertebrale ma volendo puoi utilizzarla anche per la spalla.
      Spero di esserti stata utile e se hai ulteriori dubbi, sarò felice di aiutarti.
      Buona continuazione, un abbraccio & Namaste ???

      Rispondi
      • Grazie mille Laura!
        Credo di aver compreso la tua risposta e mi aiuta molto. Ho appena terminato una tua lezione di yoga gentile con una consapevolezza diversa su come eseguire correttamente questa posizione di torsione, rispettando i limiti del mio corpo.
        Un abbraccio. Grazie ancora.

        Rispondi
        • Ottimo!
          Grazie Monica, mi fa piacere sapere che ora va meglio.
          Buona continuazione, un abbraccio ??

          Rispondi
  11. Ciao Laura, ho appena terminato questa lezione e devo dirti che la mia schiena ti ringrazia profondamente. L’esercizio con il blocco sotto la schiena e le gambe allungate è meraviglioso mi sembra che nella parte lombare qualcuno l’abbia aperta e appiattita. A volte ci sono esercizi che non mi fanno sentire come un elefante. Grazie a buona giornata

    Rispondi
    • Ciao Marina,
      super! Mi fa piacere che ti sei sentita così e che la tua schiena ringrazia … ti confesserò che anche io trovo eccezionale questo esercizio e lo trovo ideale soprattutto dopo una giornata passata alla scrivania con le spalle curve.
      Buona continuazione e ci vediamo alla prossima, besitos & Namaste ???

      Rispondi
  12. Bella lezione, io sono rigidissima, ma va bene così, sopratutto nelle posizioni sedute dove dovrei allungarmi con la schiena per poi appoggiarmi a terra…mi piego di qualche centimetro ma non di più,, rimango praticamente con la schiena quasi dritta :))) ma va benissimo così, respirando profondamente sento che di qualche millimetro mi sposto in avanti. Questa rigidità alla schiena secondo te migliorerà nel tempo…che sarà molto lungo…

    buona giornata
    Vanna

    Rispondi
    • Ciao Vanna,
      complimenti per la tua dedizione alla pratica.
      Non posso garantirti che col tempo arriverai a toccare la testa sulle ginocchia nei piegamenti in avanti ma sono sicura che un po’ di flessibilità la guadagnerai di sicuro continuando a praticare con costanza.

      Comunque continua così, ascoltando e rispettando il tuo corpo. Questa è la strada giusta e poco importa se ti pieghi solo qualche centimetro, perchè in fondo, la posizione fa comunque bene indipendentemente dal nostro livello.

      Buona giornata, alla prossima 😉

      Rispondi
  13. Una lezione veramente piacevole, grazie!

    Rispondi
    • Grazie Giulia,
      buon rilassamento e complimenti per la tua costanza nella pratica :)))

      Rispondi

Lascia un commento