Automassaggio miofasciale

Una lezione di yoga terapeutico… per i muscoli.

Durata: 39 min
Livello: Tutti i liv.
Stile Yoga: Hatha Yoga

Presentazione lezione

In questa lezione ci prenderemo cura dello strato di tessuto connettivo specializzato che circonda i muscoli, le ossa e le articolazioni.

Questo tipo di automassaggio è utile per:

  • liberare contratture e dolori
  • rigenerare i tessuti
  • drenare le tossine (poiché la distensione della fascia stimola il sistema linfatico)
  • stimolare il sistema circolatorio
  • svolgere un’azione antistress

…ed ovviamente è una lezione super indicata per gli sportivi.

Per fare questa lezione ti serviranno:

  • Un paio di palline da tennis, o palline da auto massaggio
  • Un rullo per massaggio miofasciale, o una bottiglia di plastica (piena) o di vetro (anche vuota).

Per informazioni sull’eventuale acquisto del rullo o delle palline da automassaggio, puoi dare un’occhiata a questo articolo: Accessori per lo yoga >

Come faccio ad accedere alla lezione?

Se sei un abbonato a Yoga n’ Ride, hai già accesso illimitato a questa lezione. Accedi e poi torna su questa pagina per visualizzare il video della lezione.

Se invece non hai ancora attivato un abbonamento a Yoga n’ Ride, puoi dare un’occhiata a questa pagina, dove trovi tutte le informazioni utili a capire come funziona l’abbonamento al sito, ed a scoprire tutti i fantastici contenuti che abbiamo pronti per te.

Altre lezioni che potrebbero interessarti:

17 min. Liv. 2 Hatha Yoga

Energia di libertà

Questa sequenza è ideale da fare al mattino per iniziare la giornata con energia, vitalità ed una bella sensazione di leggerezza.

25 min. Tutti i Liv. Yoga Nidra

Yoga nidra: grotta del cuore

In questo rilassamento guidato faremo un bel viaggio all’interno del nostro cuore.

36 min. Tutti i Liv. Hatha Yoga

Calore, resistenza, radicamento

Questa sequenza aiuta a generare calore nel corpo, aumentare la resistenza fisica ed il radicamento.

16 commenti su “Automassaggio miofasciale”

  1. Cara Laura, oggi la mia spondilite ringrazia. Quando siamo in tensione, quindi, possiamo sempre fare questi meravigliosi esercizi. Grazie.

    Rispondi
    • Ciao Vanda,
      fantastico! Mi fa molto piacere che la pratica ti ha lasciato questa bella sensazione.
      Buona continuazione

      Rispondi
  2. Cara Laura, oggi giornata di dolori acuti in tutto il corpo. Ho trovato questa tua lezione terapeutica e l’ho trovata di grande aiuto e sollievo. Hai sempre la lezione giusto per ogni momento, situazione, emozione.
    Grazie di cuore,
    Cristina

    Rispondi
    • Ciao Cristina,
      che bello! Mi fa super piacere che hai trovato la lezione giusta al momento giusto.
      Significa anche che ti sai ascoltare bene e di conseguenza sapere cosa cercare, grande!
      Ci vediamo presto sul tappetino, un abbraccio 🙏

      Rispondi
  3. Ciao🙂 ho trovato questa pratica molto piacevole e rilassante, veramente utile per sciogliere le tensioni fisiche ma anche mentali💕
    Ce ne sono altre pratiche con auto massaggio? quante volte consigli questa pratica perché sia efficace?Grazie e Buona giornata

    Rispondi
    • Ciao Serena!
      Fantastico, mi fa super piacere sapere che questa pratica ti abbia lasciato questa piacevole sensazione!
      Grazie per le tue parole!

      Se ti è piaciuta la pratica di automassaggio, puoi provare a praticare anche le lezioni Automassaggio per volersi bene e Automassaggio: riequilibrio di marma e chakra.

      Per quanto riguarda la frequenza, considera che puoi praticare l’automassaggio anche tutti i giorni, ma sarebbe sempre meglio inserirlo all’interno di una routine bilanciata, come quella che propongo nel Programma per Ogni Stagione, magari una o due volte la settimana.
      L’efficacia della pratica la ottieni da subito, ma con tempo e costanza si arriva a lavorare più in profondità, sia fisica che mentale.

      Spero di esserti stata utile!

      Buona continuazione!
      Un abbraccio & Namaste

      Rispondi
  4. Oggi mi è arrivato il rullo e subito ho voluto fare questa lezione. Veramente molto bella. Ho una domanda …come mai non hai usato il rullo sulla schiena? Te lo chiedo in quanto accluso al rullo c’era un opuscolo illustrativo ed ho visto che lo utilizzano anche in quella parte…ma preferisco avere un tuo parere prima di fare danno nell’utilizzarlo! Grazie …

    Rispondi
    • Ciao Manuela,
      che bello, mi fa piacere che stai usando il rullo.

      Come hai giustamente notato nelle istruzioni, lo si può utilizzare anche sulla schiena.
      Personalmente trovo che sia un po’ troppo aggressivo utilizzarlo sulla schiena poichè ha un’azione direttamente sull’osso della colonna vertebrale mentre, utilizzando le palline da tennis, si può fare un lavoro più specifico nelle fasce muscolari ai lati della colonna, evitando le vertebre.

      Ciò non toglie che potresti comunque provare il rullo anche sulla schiena e vedere l’effetto che fa, magari nel tuo caso ti trovi bene.

      Spero di esserti stata utile, buona continuazione

      Rispondi
  5. Fantastico!

    Rispondi
    • Grazie Manuela!
      😊🙏💖

      Rispondi
  6. Molto efficace questa lezione. Ce ne sono per caso altre con il massaggio miofasciale? Ora che ho comprato gli attrezzi vorrei farlo più spesso…

    Rispondi
    • Ciao Alberta,
      Al momento questa è l’unica lezione che prevede l’utilizzo del rullo ma é nostra intenzione registrarne altre in futuro.
      Buona continuazione 🌟🙏🏻

      Rispondi
  7. Bellissima questa lezione di automassaggio!
    Ho comprato il rullo e le palline seguendo i consigli di Laura nel blog e devo dire che è stato un acquisto ben fatto! Il rullo è un po’ doloroso le prime volte ma poi con l’abitudine il dolore passa.
    Brava Laura!

    Rispondi
    • Grazie Cristina per la tua preziosa recensione!
      Un abbraccio & Namaste ???

      Rispondi
  8. Bella bella lezione piacevolissima….

    Rispondi
    • Grazie mille Alessia,
      ne approfitto anche per augurarti uno splendido Yoganno nuovo, besitos ???

      Rispondi

Lascia un commento